Motori 29 Aprile Apr 2015 1540 29 aprile 2015

Attestato di rischio sui social network

"Dal primo giugno l’attestato di rischio degli automobilisti sarà postato sui social network come Twitter, Facebook e Whatsapp"

  • ...

Attestati di rischio sui social network "Dal primo giugno l’attestato di rischio degli automobilisti sarà postato sui social network come  Twitter, Facebook e Whatsapp" La notizia è stata rivelata da Antonio De Pascalis, il capo del servizio studi Ivass, dichiarando che il documento potrà essere sia disposizione di tutti gli assicurati sul sito web della propria compagnia, ma sarà prevista una modalità alternativa per le modalità di invio tra quella che viene proposta di routine dall’Ivass: posta elettronica, app per smartphone e social network. Secondo Dario Focarelli, direttore generale di Ania, le modalità di invio per social network sono una modalità ampiamente impiegata per altri scopi rispetto alle assicurazioni ma non esclude la possibilità di un suo immediato impiego per l’invio degli attestati di rischio Ivass rivela che sarà comunque possibile poter conseguire l'attestato di rischio in formato cartaceo a chi ne provvederà a farne richiesta alla propria assicurazione. Un passo in avanti per la tecnologia?

Correlati

Potresti esserti perso