Motori 30 Aprile Apr 2015 1649 30 aprile 2015

Come cambiare marcia in piedi con moto da motocross

Chi possiede una moto da motocross con l’arrivo della bella stagione, sarà tentato dal fatto di tirarla fuori dal garage e di andarsi a fare un bel giro (magari su un impegnativo percorso sterrato). La moto da motocross è abbastanza semplice da guidare, riesce a garantire l’ebbrezza di guida sportiva e roboante. Bisogna comunque sottolineare che è importante avere una condotta di guida prudente (tenendo una bassa velocità), questo per evitare di essere coinvolti in qualche spiacevole incidente

  • ...

Moto da motocross Chi possiede una moto da motocross con l’arrivo della bella stagione, sarà tentato dal fatto di tirarla fuori dal garage e di andarsi a fare un bel giro (magari su un impegnativo percorso sterrato). La moto da motocross è abbastanza semplice da guidare, riesce a garantire l’ebbrezza di guida sportiva e roboante. Bisogna comunque sottolineare che è importante avere una condotta di guida prudente (tenendo una bassa velocità), questo per evitare di essere coinvolti in qualche spiacevole incidente. Ma come è possibile cambiare marcia in piedi con una moto da motocross? È una cosa fattibile solamente se la moto è in piena accelerazione. Il pilota della moto deve appoggiare le punte dei piedi sulle pedane, anziché la pianta, questo perché sentirà meglio la moto. Il problema maggiore di tutto questo è costituito dal fatto che se la moto è in piena accelerazione il pilota non riesce a spostare il piede dalla pedana, causando lo sbilanciamento. Ma con un po’ di esperienza l'operazione dovrebbe migliorare notevolmente.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso