Motori 30 Aprile Apr 2015 1621 30 aprile 2015

Come richiedere permesso di guida provvisorio all’estero

Il permesso di guida provvisorio che viene consegnato all'automobilista in caso di smarrimento della patente non è valido all'estero

  • ...

Permesso di guida provvisorio all'estero Il permesso di guida provvisorio che viene consegnato all'automobilista in caso di smarrimento della patente non è valido all'estero. Difatti il permesso provvisorio è utilizzabile solo sul territorio italiano e non nei paesi stranieri. Difatti nell'ambito della Comunità Europea si può circolare solo con una patente di guida che corrisponda a determinati criteri grafici, cosa che il permesso provvisorio non rispetta. Per poter guidare all'estero, nei paesi che hanno ratificato con l'Italia determinate convenzioni internazionali, è necessario un permesso internazionale di guida che viene rilasciato dall'Ufficio Provinciale della Direzione Generale della Motorizzazione Civile. Questo documento viene rilasciato attraverso l'esibizione della patente di guida valida. Questo vale per i paesi extraeuropei. Nei paesi della Comunità Europea, difatti, è sufficiente la patente italiana. Nel caso si necessita, dopo lo smarrimento della patente, di guidare all'estero, si consiglia di rivolgersi alla Motorizzazione Civile che può in questo caso rilasciare in tempi brevi la patente internazionale.

Correlati

Potresti esserti perso