Motori 13 Maggio Mag 2015 1542 13 maggio 2015

Bollino rosso autostrade luglio 2015

Il mese di luglio coincide con il periodo delle prime partenze di massa, di quanti anticipano le vacanze di agosto sia per evitare il traffico dei grandi numeri

  • ...

Bollino rosso autostrade Il mese di luglio coincide con il periodo delle prime partenze di massa, di quanti anticipano le vacanze di agosto sia per evitare il traffico dei grandi numeri sia per risparmiare sulle tariffe, sebbene la stagione turistica sia considerata alta. Che si sia “pendolari del mare” o che si decida di accingersi a un grande spostamento viaggiando in macchina, bisogna tener d’occhio le previsioni del traffico oltre che quelle climatiche. Tendenzialmente, la prima settimana di luglio non presenta criticità. Il bollino rosso autostradale di luglio 2015 scatta a partire dalla seconda settimana, con picchi soprattutto nei fine settimana quando al traffico regolare dei vacanzieri settimanali si aggiunge quello del week-end o della gita in giornata, complici il bel tempo e le iniziative e manifestazioni estive che si svolgono un po’ ovunque in Italia. I giorni da bollino rosso si concentrano nell’ultimo week-end del mese di luglio e nei primi giorni del mese di agosto: dal 30 luglio (giovedì) al 3 agosto (lunedì) con picchi di criticità la mattina (bollino nero) e il pomeriggio. Per mantenersi costantemente aggiornati sul traffico è bene consultare il sito di Autostrade per l’Italia, l’Anas, la polizia stradale o sintonizzarsi sulle radio tematiche. Restano confermati i blocchi nel week-end agli autisti di TIR (escluso trasporti di generi alimentari freschi). Particolari raccomandazioni sul rispetto dei limiti di velocità e sul divieto di bere alcolici quando si viaggia poiché con l’aumentare del traffico aumentano anche i rischi di incidenti (ulteriore, imprevedibile, causa di blocchi e rallentamenti).

Correlati

Potresti esserti perso