Felice Belloli 150514184654
POLEMICHE 14 Maggio Mag 2015 1847 14 maggio 2015

Belloli: «Calcio femminile? Basta soldi a quattro lesbiche»

Il presidente dei Dilettanti nella bufera. Ma lui respinge le accuse: «Mai detto».

  • ...

Felice Belloli.

Scoppia un caso di presunte offese sessiste per il presidente della Lega nazionale dilettanti, Felice Belloli.
In stralci del verbale di una riunione sui fondi al calcio femminile, compare una sua frase sulle giocatrici definite «quattro lesbiche».
Il documento è stato recapitato alla procura Figc. Belloli, interpellato dall'Ansa, ha però negato: «Va dimostrato che quelle frasi sono mie».
LUI NEGA: «DIMOSTRATELO». Secondo le accuse, nel verbale della riunione del Dipartimento del calcio femminile svoltasi il 5 marzo scorso e pubblicata dal sito Soccerlife, il presidente della Lega nazionale dilettanti, sollecitato a maggiori contributi a favore del settore, avrebbe risposto con un lapidario «Basta, non si può sempre parlare di dare soldi a queste quattro lesbiche...».
«Va dimostrato che quelle parole sono mie», ha controreplicato Belloli, «un verbale può essere stato scritto da chiunque. Bisogna dimostrare che io abbia detto quelle cose e io, ripeto, lo nego».

Correlati

Potresti esserti perso