Motori 19 Maggio Mag 2015 1045 19 maggio 2015

Cause fischi freni moto

Le motociclette per esser tenute sempre in perfetta efficienza e garantire la massima sicurezza al conducente, devono essere sottoposte ad una costante e puntuale manutenzione. Quest’ultima dovrà essere fatta secondo delle cadenze temporali prefissate e presso delle officine autorizzate. Per esempio, può succedere che sentiate che i freni della vostra moto fischiano; la domanda sorge spontanea: da che cosa può dipendere tutto questo?

  • ...

Freni moto Le motociclette per essere tenute sempre in perfetta efficienza e garantire la massima sicurezza al conducente, devono essere sottoposte ad una costante e puntuale manutenzione. Quest’ultima dovrà essere fatta secondo delle cadenze temporali prefissate e presso delle officine autorizzate. Per esempio, può succedere che sentiate che i freni della vostra moto fischiano; la domanda sorge spontanea: da che cosa può dipendere tutto questo? È bene rilevare che questo effetto è sempre più frequente da quando è stato eliminato l’utilizzo dell’amianto (tutto questo è stato fatto perché l’amianto è un materiale molto pericoloso e nocivo per la salute umana). Tempo fa il materiale d’attrito presente sulle pastiglie dei freni (che rendono possibile alla moto di frenare) era fatto prevalentemente da fili di ottone e fibre di amianto. Questa speciale composizione limitava il fastidioso effetto. Quando si è scoperto che l’amianto è nocivo, si è provveduto a sostituirlo con materiali che vengono utilizzati in campo aeronautico. Ecco, quindi, che nascono le pastiglie in materiale sinterizzato. Sono composte da: grafite, ferro, bronzo e materiale ceramico e riescono a garantire un alto coefficiente di attrito, questo per una frenata efficace. Esse però possono emettere dei fischi quando si frena.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso