Motori 21 Maggio Mag 2015 1106 21 maggio 2015

Migliori utilitarie più equipaggiate

Le case automobilistiche conoscono sempre meglio i gusti e le esigenze degli automobilisti, per questo è sempre molto difficile determinare le migliori utilitarie più equipaggiate

  • ...

Le migliori utilitarie sul mercato in rassegna Le case automobilistiche conoscono sempre meglio i gusti e le esigenze degli automobilisti, per questo è sempre molto difficile determinare le migliori utilitarie più equipaggiate, a volte si tratta di differenze minime e anche dell’importanza che gli automobilisti attribuiscono a un sistema o optional piuttosto che a un altro. Vediamo in rapida rassegna quali sono le principali migliori utilitarie più equipaggiate con eventuali pregi e difetti:

  • Toyota Yaris 1.5 HSD Style: utilitaria spaziosa, confortevole, agile nel traffico, anche in versione ibrida, dai consumi ridotti, perde in brillantezza, scatto e briosità, ma i contenuti tecnologici sono di livello così come le rifiniture degli interni. Prezzo: 20.000 €.
  • Citroen C4 Cactus 1.2 VTi 82 CV Shine Edition: novità Citroen, spaziosa e confortevole, un po’ spartana nelle rifiniture dell’abitacolo, sicura su strada, motore tre cilindri 1.2. Prezzo: 18.450 €.
  • Fiat Punto 1.3 Multijet II 85 CV Easy: pratica 5 porte con Start & Stop e modalità ECO, parsimoniosa nei consumi, abitacolo spazioso, comoda e sicura su strada. Prezzo: 17.050 €
  • Volkswagen Polo 1.4 TDI 90 CV, Blue Motion Technology Confortline: utilitarian a 5 porte, comoda, accogliente, grande precision dello sterzo che la rende sicura e piacevole da guidare, ottima aderenza e stabilità. Consumi contenuti grazie al 1.4 diesel. Prezzo: 17.850 €.
  • BMW i3 125 kW: utilitaria con motore elettrico 100% da 170 CV e autonomia di 100 km. Design innovativo, con abitacolo moderno e piacevolmente abitabile. Sospensioni rigide. Prezzo: 36.500 €.
  • Ford Fiesta 1.5 TDCi Titanium: buona tenuta di strada, sterzo preciso e affidabile, parsimoniosa, ma rumorosa in accelerazione. Abitacolo spartano e poco curato nei dettagli. Utilitaria pratica e senza pretese. Prezzo: 16.500 €.
  • Suzuki Swift 1.2 VVT B-Top:  versione a 5 porte, omologata per 4, bagagliaio poco spazioso, ma ricca nella dotazione di sicurezza e nella tecnologia. Prezzo: 16.390 €.
  • Dacia Sandero 0.9 TCe Lauréate: top di gamma della Dacia è equipaggiata bene in rapporto al prezzo, ma i materiali lasciano ancora a desiderare. Tenuta di strada sicura, ma lo sterzo è impreciso e necessita una guida controllata. Il turbodiesel tricilindrico da 0.9 garantisce consumi contenuti. Prezzo: 10.050 €
  • Peugeot 208 1.6 V THP 200 CV GTi: versione tre porte, ma dall’ottima abitabilità, comoda e spaziosa anche nel bagagliaio. Riccamente equipaggiata, interni ben rifiniti e robusti. Consumi bassi e grande sicurezza su strada, guida gratificante e risponde prontamente anche se portata al limite. Prezzo: 21.950 €.
  • Renault Clio RS 200 CV EDC: versione 3 porte, abitacolo accogliente, navigatore di serie, confortevole nella guida, ma rumorosa alle alte velocità prezzo: 23.500 €.
  • Audi A1 1.6 TDI 105 CV Ambition: utilitaria a tre porte rifinita ed equipaggiata come un’ammiraglia, design ricercato, guida e grinta da sportiva, ma il divano posteriore è scomodo e difficilmente accessibile, e le sospensioni sono rigide su terreni sconnessi. Prezzo: 22.200 €.
  • Hyundai i20 1.2 Comfort: versione a 5 porte, spaziosa, maneggevole, ha l’ESP di serie, parca nei consumi. Prezzo 12.700 €.
  • Seat Ibiza 1.2 60 CV Reference: motore tricilindrico da 60 CV garantisce la giusta potenza senza eccessi, comoda, spaziosa, piacevole da guidare e ben equipaggiata. Prezzo 13.605 €.
[gn_jcarousel source="cat=%blog%" ]

Correlati

Potresti esserti perso