Motori 22 Maggio Mag 2015 1110 22 maggio 2015

Migliori auto ibride più equipaggiate

Il mercato delle auto ibride a differenza di quello delle vetture 100% elettriche trova maggiori consensi tra gli automobilisti perché alla potenza del motore termico

  • ...

La Toyota Prius è la capostipite delle vetture a tecnologia ibrida Il mercato delle auto ibride a differenza di quello delle vetture 100% elettriche trova maggiori consensi tra gli automobilisti perché alla potenza del motore termico (benzina o diesel) si affianca la possibilità di guidare – anche per tragitti lunghi – con i vantaggi di una vettura elettrica (0 emissioni, silenziosità, risparmio sui consumi). La Toyota – con la sua storica Prius – è stata la prima a introdurre il sistema ibrido nella mobilità. Le modalità di “affiancamento” del motore termico a quello elettrico sono, ormai, svariate, perché le case automobilistiche hanno sviluppato tecnologie sempre più avanzate, ma lo schema più diffuso resta il “modello parallelo” Toyota che prevede l’avviamento e la circolazione a bassa velocità in modalità esclusivamente elettrica, mentre il motore termico si inserisce automaticamente quando la velocità aumenta; a questo si associano anche i nuovi sistemi di recupero dell’energia e autoricarica durante le fasi di decelerazione e frenata. I vantaggi dell’ibrido sono anche economici, oltre ai risparmi sui consumi, le spese di manutenzione sono minori, inoltre le vetture ibride sono tanto ben equipaggiate quanto le auto convenzionali. Ecco, dunque, una rassegna delle migliori auto ibride più equipaggiate: Gamma Toyota, leader indiscusso del segmento ibrido con 6 milioni di vetture ibride vendute nel mondo con i primi modelli risalenti al 1997.

  • Yaris: citycar amata per la sua agilità e dinamicità che nell’edizione 2015 cambia look sia esternamente che negli interni. La versione ibrida è potenziata nel sistema di recupero dell’energia in frenata. Il motore a benzinaè un 4 cilindri 1.5 unito a quello elettrico da 45 kW per una potenza complessiva di 100 CV con velocità di punta di 165 km/h. Consumi dichiarati: 3,3 l/100 km e 75 g/km di emissioni. Equipaggiamento: gruppi ottici a LED, paraurti con diffusore integrato, abitacolo con rivestimenti soft-touch, sistema multimediale Toyota Touch 2. Prezzo: a partire da 18.300 €.
  • Auris Touring Sport: versione station wagon della berlina, il motore a benzina da 1,8 litri è abbinato a un motore elettrico per una potenza complessiva di 136 CV con velocità massima di 175 km/h. Consumi dichiarati 3,9 l/ 100 km e 91 gr/100 km di emissioni CO2. Ampio bagagliaio da 1.658 litri (con abbattimento dei sedili posteriori). Prezzo: a partire da 24.000 €.
  • Prius Plug-in: il nuovo motore elettrico ottimizza la gestione energetica con il recupero di energia in frenata. Il motore a benzina è un 4 cilindri da 1.7 è abbinato a quello elettrico con batteria agli ioni di litio da 60 kW per una potenza complessiva di 136 CV (100kW). Le batterie si possono ricaricare alla presa domestica in 90 minuti per un’autonomia di 25 km. Consumi dichiarati: 2,1 l / 100 km e 49 g / km di emissioni CO2. Prezzo: 39.600 €.
  • Prius berlina: la veterana della gamma Toyota, prodotta dal 1997. Il motore termico 1.7 si abbina a quello elettrico con batteria agli ioni di litio per una potenza massima di 136 CV (100 kW), Consumi dichiarati: 4,1 l/100 km per 95 gr/km di emissioni CO2. Prezzo: a partire da 30.950 €.
  • Mirai: a settembre 2015, Toyota presenterà la Mirai (che significa “futuro” in giapponese) ed è un modello ibrido con doppia propulsione a idrogeno e a batteria. Il motore a idrogeno – compresso a 700 bar – è contenuto in due serbatoi posteriori in plastica rinforzata con fibra di carbonio. Il motore elettrico fa affidamento da un pacco di batterie al nichel con sistema potenziato di recupero dell’energia. La potenza complessiva è di 155 CV e la velocità massima è di 178 km/h. Ottima la dotazione per la sicurezza. Prezzo: da 50.000 €.
Gamma Lexus Toyota, leader nella fascia lusso del segmento ibrido
  • CT: motore 1.8 a benzina da 99 CV abbinato al propulsore elettrico da 82 CV per una potenza complessiva di 136 CV, velocità massima di 180 km/h, consumi dichiarati: 3,6 l / 100 km e 82 gr/ km di emissioni CO2. Equipaggiamento da super lusso con infotainment e multimedialità Toyota, navigatore, fari a LED, sensori di parcheggio. Prezzo: 27.000 €.
  • Lexus GS 300h: motore da 2.5 l. a benzina combinato al motore elettrico per una potenza complessiva di 223 CV, velocità massima di 250 km/h, consumi dichiarati 5,9 l / 100 km. La perfezione del design, del comfort e delle dotazioni unita a ottime prestazioni. Prezzo: da 49.5000 €.
Gamma Nissan – serie Infiniti
  • Infiniti Q 50: innovativa, coniuga tecnologia di ultima generazione a prestazioni eccellenti ed efficienza dei consumi. 364 CV, consumi di 6,2 l / 100 km ed emissioni di 144 g/km. Prezzo: da 54.000 €.
  • Infiniti Q 70: motore a benzina da 3.5 l abbinato all’elettrico a batteria agli ioni di litio per una potenza complessiva di 364 CV. Consumi di 6,9 l / 100 km. Equipaggiamento da lusso con nuovi paraurti e fari a LED, abitacolo insonorizzato, software di gestione con funzione di veleggiamento per l’ottimizzazione dei consumi. Prezzo: da 60.500 €.
Gamma Honda
  • Jazz Hybrid: compatta giapponese con sistema ibrido IMA (Integrated Motor Assist) che combina il motore elettrico agli ioni di litio al propulsore a benzina, 4 cilindri da 1.3 per una potenza combinata di 98 CV. Consumi di 2,75 l / 100 km e 70 gr/km di emissioni. Equipaggiamento tecnologico avanzato con cambio automatico a variazione continua, sistema interattivo che “controlla” e corregge lo stile di guida dell’automobilista (ecological drive assist system). Prezzo: da 19.200 €.
Gamma Mitsubishi
  • Outlander PHEV: con tre modalità di guida che attiva tre diversi sistemi di propulsioni. Modalità EV a impatto 0 utilizza due soli motori elettrici da 82 CV alimentati dalle batterie agli ioni di litio posti sotto il pianale. La seconda modalità è ibrido seriale che unisce il motore a benzina da 2.0 e 122 CV a quello elettrico che si inserisce quando la modalità EV non è più sufficiente; infine, la terza modalità è l’ibrido parallelo che inserisce il motore a benzina quando la velocità aumenta e si richiede maggiore potenza, per esempio durante gli spostamenti autostradali. L’Outlander ha una velocità massima di 170 km/h, percorre 52 km con 1 litro con emissioni di 44 gr/km. Prezzo: da 44.900 €.
Gamma Audi, la prima in Europa ad ampliare la gamma ibrida
  • A3 Sportback e-Tron: dotata di un motore a benzina 1.4 TFSI da 150 CV abbinato a un propulsore elettrico discoidale da 75 kW garantisce i consumi più bassi della categoria (1,5 l/100 km) e 35 g/km di emissioni di CO2 con velocità di punta di 222 km/h. Il cambio a 6 marce e-STronic assicura maggiore trazione sulle ruote anteriori. Prezzo: da 39.900 €.
  • A6 e-Tron Plug-in Hybrid: berlina elegante e potente con motore TFSI 4 cilindri da 2.0 e 211 CV abbinato tramite frizione a comando idraulico al propulsore elettrico da 45 CV. Consumi dichiarati: 6,2 l / 100 km per 144 g/ km per una velocità massima di 235 km/h. Prezzo:  da 52.200 €.
  • A8: sportiva e ibrida dalle alte prestazioni con una velocità di punta di 235 km/h e consumi ridotti pari a 6,2 l / 100 km con emissioni di 144 g/km. Prezzo da 92.200 €.
Gamma BMW
  • I8: al motore elettrico con potenza di 131 CV (96 kW) si unisce un tre cilindri a benzina da 231 CV (170 kW) che garantisce consumi minimi (2,1 l/ 100 km), una velocità massima di 250 km/h e 49 g/km di emissioni CO2. Una sportiva dalla ottime prestazioni con vocazione “green”. Prezzo: 134.300 €.
  • Active Hybrid 3: motore a benzina da 340 CV unito alla silenziosità del motore elettrico. La velocità massima è di 250 km/h e i consumi dichiarati sono 5,9 l/ 100 km per 139 gr/km di emissioni. Prezzo: da 59.7000 €. Stesse motorizzazioni e prestazioni anche per la serie Active Hybrid 5, Active Hybrid 7 e Active Tourer.
Gamma Mercedes, l’ibrido con motori diesel
  • Classe E Blue Tec Hybrid: berlina elegante, fluida, potente che combina il motore biturbo diesel a 4 cilindri da 2.1 l e 204 CV con un propulsore elettrico da 20 kW. Vettura dinamica e innovativa, ma parsimoniosa nei consumi (4,4 l / 100 km) per 119 gr/km di emissioni. Prezzo: a partire da 53.760 €.
  • Classe C 300 Blue Tec Hybrid: stessa motorizzazione della Classe E al quale si aggiunge l’innovativa funzione “sailing” (veleggiamento) per mantenere la velocità di crociera costante e controllare i consumi che sono pari a 3,6 l/100 km con emissioni di 94 gr/km ed una velocità massima di 244 km/h. Prezzo: da 48.207 €.
Gamma Volkswagen
  • Golf GTE: ibrida plug-in con motore termico TSI da 1.4 e 150 CV abbinato all’elettrico da 75 kW per una potenza complessiva di 204 CV. Prestazioni da sportiva con contenuti attenti all’ambiente. Consumi dichiarati: 1,5 l / 100 km, emissioni di 35 gr/km, velocità massima 222 km. Il cambio è un DGS a doppia frizione automatica sequenziale. Prezzo: da 37.000 €.
  • Passat GTE Hybrid: berlina dotata di un motore TSI da 1.4 a benzina (156 CV) abbinato al propulsore elettrico da 116 CV. Consumi dichiarati 2 l /100 km, emissioni di 45 gr/km, velocità massima di 220 km/h. Equipaggiamento di serie: fari LED, front assist con frenata automatica, park pilot, 4 modalità di guida, cambio DSG a tripla frizione con 6 marce, multimedia, app Car-Net e-Remote per attivare via smartphone la ricarica alla presa di corrente e il climatizzatore. Prezzo: da 40.000 €.
Gamma Citroen
  • DS 5 Hybrid 4: compatta, facile da guidare, sicura, controllo di trazione intelligente. Il motore diesel THP 1.6 è abbinato a quello elettrico con batteria agli ioni di litio per una potenza massima di 200 CV. Consumi dichiarati: 3,4 l/ 100 km. Prezzo: da 38.000 €.
Gamma Peugeot
  • 508 RXH: elegante berlina con prestazioni sportive e anima “green”, design slanciato, aerodinamica efficace, assetto rialzato. Silenziosa grazie al propulsore elettrico abbinato al motore diesel HDI Fap da 2.0 litri per una potenza complessiva di 200 CV. Consumi dichiarati di 4,1 l / 100 km, emissioni di 107 gr/km di co2 e velocità massima di 213 Km/h. 4 modalità di guida. Prezzo: da 45.000 €.
  • 3008 Hybrid 4: stessa motorizzazione della 508 RXH dalla quale si distingue per il design, la potenza e la sicurezza con consumi di 3,8 l / 100 km ed emissioni di 99 gr/km. Prezzo: da 36.000 €.
Gamma Volvo
  • V60 Plug-in Hybrid: station wagon dotata di un motore elettrico da 50 kW (70 CV) abbinato al motore termico a diesel a 5 cilindri da 2.4 l e 215 CV. Consumi dichiarati: 1,8 l / 100 km, emissionid i soli 48 gr / km di co2, velocità massima di 230 km/h. Equipaggiamento di serie: sistema city safety, collision warming, cfrenata automatica completa, pedestrian detection che individua i pedoni su strada e fino ai 35 km/h evita la collisione o riducendone l’impatto a velocità superiori. Prezzo a partire da 61.000 €.
[gn_jcarousel source="cat=%blog%" ]

Articoli Correlati

Potresti esserti perso