Motori 3 Giugno Giu 2015 1345 03 giugno 2015

Costo medio assicurazione berlina

La berlina è solitamente una vettura da “status symbol”, di rappresentanza, solitamente lussuosa e con un motore potente. Vi sono anche berline familiari

  • ...

Le berline di lusso hanno costi assicurativi solitamente alti, ma questo non influisce sul premio La berlina è solitamente una vettura da “status symbol”, di rappresentanza, solitamente lussuosa e con un motore potente. Vi sono anche berline familiari, medie, ugualmente performanti e dal design gradevole, ma non eccessivamente costose all’acquisto. Le berline, però, sono auto i cui costi assicurativi sono elevati rispetto alla media: auto belle, potenti e costose. Ma il modello può influire sul costo dell’assicurazione? Marginalmente sì, perché le compagnie assicurative determinano il premio soprattutto in base al profilo del conducente e alla sua storia assicurativa: una persona con una lunga storia di sinistri alle spalle è sostanzialmente un conducente a “rischio” indipendentemente dal modello di auto che guida. Il perché una berlina abbia dei premi assicurativi alti è anche dovuto al fatto che si tratta di auto costose o di un certo prestigio che meritano un’attenzione maggiore e per le quali vale la pena prendere in considerazione anche l’aggiunta della clausola “furto e incendio” se la polizza non la comprende. Con la premessa che il costo medio dell’assicurazione di una berlina non è determinabile se non in via ipotetica e simulando un prototipo di conducente, si riportano di seguito i costi medi RC per una berlina (conducente uomo, 30 anni, residente in città, con classe CU 5): Audi A4: 366 € Ford Mondeo: 396 € Peugeot 407: 408 € BMW Serie 3:409 € Gamma Mercedes: da 449 € a 460 € Renault Espace: 410 € Chrysler Voyager: 456 €.

Correlati

Potresti esserti perso