Motori 8 Giugno Giu 2015 1125 08 giugno 2015

Come costruire spia riserva moto

Il meccanismo della spia di riserva di una moto è molto semplice e si può costruire anche da soli. In pratica è un galleggiante con un contatto in alto, che scende quando cala il livello della benzina: in questo modo si chiude il circuito facendo accendere la spia.

  • ...

Spia riserva moto Il meccanismo della spia di riserva di una moto è molto semplice e si può costruire anche da soli. In pratica è un galleggiante con un contatto in alto, che scende quando cala il livello della benzina: in questo modo si chiude il circuito facendo accendere la spia. Per costruire la spia bisogna ricordare che la benzina ed i suoi vapori tendono a 'mangiarsi' diversi tipi di materie plastiche. Comunque basta mettere un raccordo a T sul tubo della benzina e sulla derivazione così ottenuta montare un sensore di livello. Lo si può recuperare da un'altra moto. È un componente elettromeccanico banale; il punto è capire a che altezza bisogna installarlo per avere la segnalazione al momento giusto. Attenzione: i dispositivi dotati di una membrana in gomma hanno vita breve con i vapori della benzina, in quanto soffrono l'azione dei solventi. Inoltre la derivazione dovrà essere a pendenza costante ed il più breve possibile, oltre a star lontana da corpi caldi e fili elettrici. Infine, per installare il rilevatore di livello è necessario che il serbatoio sia di forma regolare e con un ampio fondo piano (invece, in genere i serbatoi delle moto hanno la forma di una bisaccia a cavallo dei tubi centrali del telaio).

Correlati

Potresti esserti perso