Motori 9 Giugno Giu 2015 1145 09 giugno 2015

Come cambiare olio forcelle scooter

Lo scooter come ogni altro mezzo a due ruote dispone dello stesso sistema di ammortizzazione idraulico, il che vuol dire che all'interno della forcella oltre alle molle, si dispone di olio e quindi per la sicurezza propria ed altrui è obbligatoria una buona stabilità dell'avantreno dello scooter.

  • ...

Forcelle scoote Lo scooter come ogni altro mezzo a due ruote dispone dello stesso sistema di ammortizzazione idraulico, il che vuol dire che all'interno della forcella oltre alle molle, si dispone di olio e quindi per la sicurezza propria ed altrui è obbligatoria una buona stabilità dell'avantreno dello scooter. Per cambiare l'olio nelle forcelle c'è bisogno di alcuni attrezzi come: chiavi a bussola di diverse misure, cacciaviti italiani, stracci, vaschetta e supporto per lo scooter. Il cambio dell'olio nelle forcelle può essere necessario quando c'è la rottura di uno o entrambi i paraoli, oppure per l'eccessiva durezza o morbidezza della marcia, in base al tipo di asfalto o dalla perdita di densità. Per cambiare l'olio va prima di tutto sollevare da terra la parte anteriore dello scooter, dopodichè si procede con la rimozione della pinza dei freni, del cavo del contachilometri ed infine si estrae la ruota anteriore. Fatto questo si noteranno nella parte superiore dei bulloni, i quali tengono ancorata la ruota al telaio, questi vanno rimossi per estrarre completamente la ruota dal telaio. Nella parte inferiore invece si può notare un dado, che deve essere aperto per far uscire tutto l'olio presente. Conclusa questa operazione va chiusa la valvola di spurgo e se necessario sostituire i paraoli. A questo punto va immesso il nuovo lubrificante (circa 75/77 ml con la densità scelta), si inserisce la molla, si chiude la parte superiore e si apre leggermente la valvola di spurgo per consentire di far uscire l'eventuale aria presente. Fatto tutto va rimontato il tutto e il gioco è fatto.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso