Motori 10 Giugno Giu 2015 1406 10 giugno 2015

Come calcolare risarcimento danni incidente stradale inabilità temporanea

Per calcolare il risarcimento previsto per danni biologici di lieve entità causati da un incidente stradale bisogna che sia riconosciuta l'inabilità temporanea (sotto i 9 punti di invalidità permanente).

  • ...

Risarcimento danni Per calcolare il risarcimento previsto per danni biologici di lieve entità causati da un incidente stradale bisogna che sia riconosciuta l'inabilità temporanea (sotto i 9 punti di invalidità permanente). L'inabilità temporanea infatti si definisce come l’incapacità da parte dell'infortunato a svolgere per un periodo di tempo più o meno lungo ma comunque limitato le proprie attività quotidiane personali. In pratica, coincide con il tempo necessario a riprendersi dalle conseguenze dell'infortunio. Per ogni giorno di inabilità temporanea assoluta (quindi al 100%) il risarcimento è di 46,43 euro, mentre per ogni giorno di inabilità temporanea non assoluta il risarcimento è pari alla percentuale dell’inabilità. Ad esempio, una percentuale di inabilità temporanea del 40% darà diritto all'infortunato ad un risarcimento giornaliero pari al 40% di 46,43 euro (46,43 diviso 100 per 40 = 18,57). Inoltre, il risarcimento è indipendente da eventuali ripercussioni sulla capacità di produrre reddito dell'infortunato, quindi ne hanno diritto anche i soggetti che non producono reddito (disoccupati, anziani e bambini).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso