Motori 10 Giugno Giu 2015 1440 10 giugno 2015

Come immatricolare moto ex polizia

  • ...

Moto polizia L'immatricolazione civile di veicoli militari o di polizia ha un iter di tipo misto, in quanto se ne conosce la provenienza ma non sono mai state iscritte al PRA, al registro ASI o FMI. L'art. 138 - Veicoli e conducenti delle Forze armate del Nuovo codice della strada al punto 7 recita: "I veicoli alienati dalle Forze armate possono essere reimmatricolati con targa civile previo accertamento dei prescritti requisiti.” Quindi, bisogna rivolgersi alla Motorizzazione Civile, esibendo il documento di provenienza della moto, la fotocopia del documento d'identità/riconoscimento ed una scrittura privata con marca da bollo da 14,62 euro e firma del venditore autenticata. Anche il venditore dovrà allegare la fotocopia del documento d'identità/riconoscimento (in alternativa si può allegare la fotocopia non autenticata della fattura). La motorizzazione provvederà all’immatricolazione del veicolo e rilascerà la carta di circolazione, intestandola alla persona che se ne dichiara proprietaria. Naturalmente la moto dovrà subire il collaudo in motorizzazione. L’immatricolazione può essere fatta a nome di persone fisiche oppure persone giuridiche.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso