Motori 11 Giugno Giu 2015 1225 11 giugno 2015

Come cambiare quadro strumenti moto

Quando si vuole cambiare il quadro strumenti della propria moto in genere è perché le lampadine si sono fulminate o perché la sua struttura non risponde alle nostre esigenze. Non è necessario rivolgersi ad una concessionaria (tra l'altro i prezzi sono altissimi, minimo qualche centinaia di euro): infatti, si può cambiare il quadro strumenti da soli.

  • ...

Quadro strumenti moto Quando si vuole cambiare il quadro strumenti della propria moto in genere è perché le lampadine si sono fulminate o perché la sua struttura non risponde alle nostre esigenze. Non è necessario rivolgersi ad una concessionaria (tra l'altro i prezzi sono altissimi, minimo qualche centinaia di euro): infatti, si può cambiare il quadro strumenti da soli. Innanzitutto bisogna preparare il banco di lavoro (va bene un qualsiasi tavolo, basta che la superficie sia liscia e l'appoggio solido). Una volta aperta la strumentazione bisogna staccare le lancette e dissaldare i 2 display (di solito sono saldati da reofori abbastanza gradi e quindi poco delicati). Fatto questo appariranno i led che vanno sostituiti, il fondo scala e la lancetta. Ad illuminare i pannelli lcd si troveranno dei led montati su delle basette perpendicolari alla main-board principale (è meglio staccarli per semplificare il lavoro). Infine, si devono staccare i led e sostituirli con i nuovi (per evidenziare la lancetta del contagiri basta mettere un led colorato sotto di essa). Una volta terminata la saldatura di tutti i led, riassemblare il tutto seguendo l'ordine inverso.

Correlati

Potresti esserti perso