SPORT E DIRITTI 12 Giugno Giu 2015 1310 12 giugno 2015

Stati Uniti, l'atleta trans Chris Mosier in Nazionale

Il campione di triathlon è il primo a ottenere un posto in squadra in una categoria che rispecchia la sua identità di genere, non quella di nascita.

  • ...

Il campione di triatlon Chris Mosier, 34 anni, sarà il primo atleta trangender nella storia a rappresentare gli Stati Uniti ai Mondiali di Duathlon del 2016, categoria maschile: quella che rispecchia la sua identità di genere, non corrispondente al suo sesso di nascita.
DAL 2010 GAREGGIA NELLA CATEGORIA MASCHILE. La sua storia è stata raccontata dal Corriere della Sera: Mosier gareggia dal 2009, ma è solo dal 2010 che partecipa nella categoria maschile. «Prima di iniziare il processo di transizione, ho meditato a lungo se alla fine sarei riuscito a essere abbastanza forte per competere con gli uomini. Essere atleta è una parte importante della mia identità. Allenandomi con costanza ci sono riuscito, ero sicuro che questo sarebbe stato il mio anno», ha dichiarato.
QUARTO NELLA COMPETIZIONE IRONMAN. Mosier, del resto, ha già dimostrato di poter tagliare traguardi importanti. Nel 2014 è arrivato quarto in una gara di Ironman, la competizione più dura del triathlon: 4 km di nuoto, 180 in bicicletta e 42 di corsa. Attivista impegnato per la difesa dei diritti degli atleti trans, Mosier ha fondato «Go! Athletes», un'associazione di giovani sportivi Lbgt, e cura il sito transathlete.com.

Correlati

Potresti esserti perso