Motori 27 Giugno Giu 2015 1130 27 giugno 2015

Cosa controllare quando si compra una moto usata

  • ...

Quando si trova una moto usata che piace ci sono alcune caratteristiche che bisogna sempre controllare prima di concludere l'acquisto. Ecco una breve lista. Estetica: carene, fianchi, fanali, eventuali strisci ed usure ecc, tutte cose che si devono prendere in considerazione quando si sta pensando di acquistare una moto usata. Controllare lo stato di usura di catena, corona e pignone: praticamente la trasmissione del cavallo a due ruote che permetterà di capire se la moto ha avuto un po' di manutenzione durante gli anni e se il chilometraggio segnato dagli strumenti, è corretto. Il cambio di questo gruppo di componenti si effettua di solito tra i 30.000 e i 35.0000 KM. Controllo le perdite di olio dai vari paraolii della forcella anteriore e posteriore. Qualche perdita può essere normale ed inevitabile, però è giusto controllare. Verifica dello stato di usura delle pasticche e dei dischi: molto importante è controllare se ci siano delle rigature sui dischi e dare uno sguardo allo spessore delle pastiglie dei freni. Una sbirciatina al libretto dei tagliandi: verificare se siano state fatti i tagliandi con regolarità, se manca questa documentazione bisognerebbe farsi dare una spiegazione plausibile dal proprietario del mezzo. Stato delle gomme: dal loro consumo si può capire il tipo di utilizzo del mezzo e si potrà anche chiedere uno sconto nel caso ci siano gomme lisce. Avvio del motore: dopo averlo portato a temperatura, far cantare un po' il motore per capire se ci possono essere dei rumori "sospetti". Giro di prova: per prendere una decisione si deve fare obbligatoriamente e il proprietario non può rifiutarsi. In questo modo si potrà sentire il mezzo in tutto e per tutto, cercando di capire le cose da migliorare o scoprire qualche eventualmente "magagna". Controllare i dati sul libretto che corrisponano a quelli della moto: i brutti scherzi sono sempre in agguato come i fermi amministrativi e ipoteche sul mezzo. Infine i pezzi aggiunti: se si è davanti ad un appassionato, è possibile che ci siano dei pezzi aggiunti sulla moto anche non originali o parti sostituite non originali. E' bene farsi dare anche i pezzi originali sostituiti.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso