Motori 28 Giugno Giu 2015 1130 28 giugno 2015

Dove portare olio motore esausto

  • ...

Dove bisogna smaltire l’olio esausto quando si fa il cambio olio alla macchina? Il cambio dell’olio, infatti, è un’operazione necessaria per il benessere dei veicoli, che siano auto o moto, infatti, cambiare con cadenza regolare l’olio, non solo ci garantisce una durata maggiore del mezzo, ma anche delle prestazioni migliori ed una maggiore tranquillità sotto il profilo della sicurezza. Solitamente per questa operazione ci si rivolge al proprio meccanico di fiducia, ma, qualora si volesse operare nel proprio garage è bene conoscere le regole per un corretto smaltimento dell’olio. Le possibilità sono differenti a seconda dei casi, molto, infatti, dipende dalle quantità di olio esausto da smaltire. Ad esempio, se il caso è quello del cambio dell’olio di un singolo veicolo, basterà raccogliere l’olio esausto in un contenitore, sigillarlo e consegnarlo senza alcun tipo di spesa presso uno dei tanti  centri per lo smaltimento degli oli esausti oppure chiedere all’isola ecologica più vicina al vostro comune di residenza. Bisogna ricordare che, se si effettua il cambio dell’olio in maniera privata, non ci si può rivolgere al meccanico per lo smaltimento, ma bisogna agire in maniera autonoma. Nel caso si debbano smaltire grandi quantità di olio motore, invece, bisogna muoversi diversamente. Naturalmente, le quantità di olio relative a questa tipologia sono piuttosto elevate, si parla di una quantità di olio motore esausto superiore ai 600 litri. In questa eventualità, ad ogni modo, è necessario rivolgersi al proprio comune che garantirà il ritiro dell’olio con degli appositi mezzi dedicati alla raccolta e, ancora una volta, senza che siano comportate alcune spese aggiuntive.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso