Motori 20 Luglio Lug 2015 1109 20 luglio 2015

Dove lasciare la macchina a Milano

  • ...

Milano è una città trafficata, si sa. Per questo motivo raggiungerla e girarla in auto può rivelarsi davvero difficile e liberarsi dell’auto prima possibile è quanto di più desiderabile. I parcheggi di interscambio Milano è una città che offre molto dal punto di vista dei trasporti pubblici, dunque, disfarsi dell’auto alle porte del municipio può rivelarsi un’ottima scelta. Ci sono circa venti parcheggi di interscambio, posizionati in prossimità delle principali stazioni metro o fermate di bus e tram.

  • Arrivando da sud est la migliore scelta è il parcheggio a pagamento a San Donato da cui è facile accedere alla linea 3 della metropolitana. Un’altra opzione è il parcheggio a Rogoredo, gratuito e, naturalmente più affollato.
  • Arrivando da sud, invece, il parcheggio a pagamento di Famagosta è la scelta più indicata.
  • Per chi arriva da ovest il parcheggio di Lampugnano è il più consigliato, collegato come è alla linea  1 della Metro
  • Per chi entra in città da nord est, il miglior parcheggio è il Cologno Nord, da cui, dopo aver parcheggiato, si può accedere alla linea 2 della metropolitana.
Prima di abbandonare il parcheggio in cui si è lasciata la propria auto, è bene controllare il costo e l’orario di chiusura dello stesso, per evitare cattive sorprese al proprio ritorno. Parcheggiare in centro Pur non essendo la scelta migliore, può capitare, per ragioni di tempo, lavoro o mobilità, che ci sia la necessità di entrare in città con l’auto. Niente paura, Milano dispone di molti parcheggi, quasi tutti a pagamento e sorvegliati, anche vicino ai siti di interesse turistico ed economico. L’elenco dei parcheggi in centro è consultabile sul sito parcheggi milano ed è anche possibile utilizzare servizi come quello prestato da My parking che consentono di prenotare un parcheggio con anticipo, in modo tale da non essere costretti a girare troppo a lungo in cerca di un posto per la propria auto.

Correlati

Potresti esserti perso