Motori 22 Luglio Lug 2015 1112 22 luglio 2015

Come raffredare motere dell’auto

  • ...

Molto spesso capita che il motore di un auto si surriscaldi e possa arrecare danno al mezzo. Quando questo capita mentre si sta guidando di solito sorge dal cofano una nube bianca, in quel caso il guidatore non deve spaventarsi e farsi prendere dal panico, poiché quello non si tratta di fumo ma di vapore prodotto dal motore poiché il livello refrigerante, che scorre nei tubi per tenere la temperatura del motore non troppo alta, è troppo basso. In questi casi bisogna fermarsi per far raffreddare il motore naturalmente e ripartire molto spesso durante il viaggio. Cosa fare Prima di tutto bisogna spegnere l’aria condizionata per non evitare surriscaldamenti peggiori. Se la nube bianca è eccessiva bisogna quindi fermarsi in un parcheggio: lì bisogna aprire il cofano, ma se questo al tocco è troppo caldo bisogna aspettare che naturalmente questo si raffreddi, una procedura che può durare anche un’ora. In seguito è necessario controllare il livello del liquidi di raffreddamento, se questo è eccessivamente basso bisogna svitare lentamente il tappo del serbatoio e aggiungere altro liquido. Controllare inoltre se sono presenti crepe e perdite nei vari tubi attorno al motore in cui scorre il liquido. Solo in seguito a tutte queste operazioni si deve riaccendere il motore tenendo d’occhio l’indicatore di temperatura, se la lancetta raggiunge la zona rossa bisogna spegnere subito l’auto e riprovare dopo qualche minuto. Se il problema persiste è necessario chiamare l’assistenza.

Correlati

Potresti esserti perso