Milan: a Bee una quota poco sotto il 50%
TRATTATIVE 29 Luglio Lug 2015 1725 29 luglio 2015

Milan-Bee Taechaubol, accordo rinviato di tre mesi

Il broker tailandese arriva in Italia. Ma non c'è ancora la firma.

  • ...

Il thailandese Bee Taechaubol.

Era arrivato a Milano per prendersi il Milan. O meglio, poco meno della sua metà. Ma Bee Taechaubol ancora non è pronto. E rinvia ancora una volta la fumata bianca.
Ancora tre mesi per mettere nero su bianco, con una firma che dovrebbe dunque avvenire a campionato inoltrato.
QUESTIONI BUROCRATICHE. Questioni burocratiche, fanno sapere fonti vicine al club. Ma a Mr. Bee i dubbi erano già venuti in passato, e mentre in molti si chiedevano se quei 480 milioni per il 48% delle azioni non fossero troppi, lui guardava preoccupato agli andamenti di Borsa.
I piani del broker per il Diavolo sono chiari: entrare in società per poi portarla sui mercati asiatici. E al momento la congiuntura non sembra delle migliori.
STAGIONE GIÀ INIZIATA. Così, mentre il Milan ha già iniziato la sua campagna acquisti, tra i rifiuti di Geoffrey Kondogbia e Jackson Martinez, i colpi Carlos Bacca e Luiz Adriano, e il sogno Zlatan Ibrahimovic, per definire l'ingresso del nuovo socio bisogna ancora attendere. Quando il Milan giocherà il derby con l'Inter, alla terza giornata, mr. Bee non sarà ancora, a tutti gli effetti, rossonero.

Correlati

Potresti esserti perso