Motori 20 Agosto Ago 2015 1029 20 agosto 2015

Classifiche Moto GP dopo GP Indianapolis

  • ...

Cosa e quanto cambia in classifica

Sul circuito di indianapolis, dopo la vittoria di Marquez, sono cambiate molte cose per quel che riguarda le classifiche. Vediamone un resoconto aggiornato.

Classifica piloti

Valentino Rossi continua a guardare tutti dall’alto, ma i suoi diretti rivali, Lorenzo e Marquez, gli sono arrivati davanti all’ultimo gran premio e gli hanno quindi rosicchiato punti. Rossi rimane quindi al comando con 195 punti, seguito sempre da Lorenzo a 186, che gli guadagna 4 punti, portandosi dal 13 dello scorso gran premio ai -4 dopo la gara di ieri. Marquez, dopo lo straordinario successo ad Indianapolis, torna sul podio della classifica generale, mettendo sul piatto i suoi 139 punti, a 47 lunghezze da Lorenzo e a 56 da Rossi. Dietro di loro Andrea Iannone, perso il terzo posto, mantiene la distanza dai diretti rivali Dovizioso e Smith. Iannone, infatti, conquista 11 punti e ne guadagna uno su Smith e 4 su Dovizioso. Dal settimo al decimo posto rimangono invariati i piazzamenti, con Pedrosa settimo, Crutchlow ottavo, Espargaro nono e Viñales decimo.

Classifica team

Per la classifica team primo posto indiscusso per la Movistar Yamaha che con i 36 punti conquistati ad Indianapolis porta il suo punteggio a 381. A 150 punti di distacco (231) segue la Ducati che mantiene il secondo posto a danno della Repsol Honda che rimane terza a 224 punti.

Classifica costruttori

Sul fronte costruttori Yamaha prima a 227 punti, seguita dalla Honda a 184, quindi la Ducati a 154 e via via tutti gli altri: Suzuki (75), Yamaha Forward/Yamaha (19), Aprilia (13) e ART/Aprilia (1).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso