Champions League 150827191437
COPPE EUROPEE 27 Agosto Ago 2015 1922 27 agosto 2015

Champions League, sorteggi sfortunati per Juventus e Roma

Urne durissime con le italiane. Real col PSG. Gruppo facile per il Chelsea.

  • ...

Peggio di così, davvero, era difficile immaginare. Juventus e Roma hanno pescato malissimo dalle urne dei sorteggi di Champions League. Due gironi difficili per le uniche rappresentanti italiane a Montecarlo. Se ai bianconeri sono toccate Manchester City, Siviglia e Borussia Moenchengladbach, i giallorossi dovranno vedersela con il Barcellona, il Bayer Leverkusen e il Bate Borisov.

Subito in salita, quindi, la strada dei finalisti della scorsa edizione. Il Manchester City ha da tempo una delle rose più competitive del continente, e quest'anno sembra essere più forte anche mentalmente. Il Siviglia ha conquistato le ultime due edizioni dell'Europa League (e proprio grazie al trofeo vinto nel 2015 si è qualificato alla Champions) e messo in grossa difficoltà il Barcellona in una Supercoppe europea che i catalani hanno vinto 5-4 solo dopo i supplementari. Il Borussia Moenchengladbach, probabilmente, è la squadra meno forte del girone, ma non era certo la più debole del lotto.
PER LA ROMA I GIUSTIZIERI DELLA LAZIO. Per la Roma, il pericolo principale è certamente il Barcellona campione d'Europa in carica. Blaugrana e giallorossi si sono incontrate nel trofeo Gamper, e la squadra catalana ha vinto 3-0. Calcio d'agosto, certo, ma l'impresa resta decisamente impegnativa. Il Bayer Leverkusen ha annientato la Lazio nei preliminari, vincendo 3-0 in casa dopo aver perso 1-0 all'Olimpico. In un gruppo così sarà fondamentale fare sei punti nelle due sfide col Bate Borisov.

Gruppo A Gruppo B Gruppo C Gruppo D
PSG Psv Eindhoven Benfica Juventus
Real Madrid Manchester United Atletico Madrid Manchester City
Shakhtar Donetsk Cska Mosca Galatasaray Siviglia
Malmoe Wolfsburg Astana Borussia Moenchengladbach
Gruppo E Gruppo F Gruppo G Gruppo H
Barcellona Bayern Monaco Chelsea Zenit
Bayer Leverkusen Arsenal Porto Valencia
Roma Olympiacos Dinamo Kiev Lione
Bate Borisov Dinamo Zagabria Maccabi Tel Aviv Gent


È stato un sorteggio che offre incroci da amarcord: Fernando Llorente non ha fatto in tempo a salutare i compagni di squadra della Juventus che già li dovrà ritrovare, da avversario, con la maglia del Siviglia. Luis Enrique avrà l'occasione di prendersi una rivincita davanti al pubblico dell'Olimpico, dove non ha lasciato certo un ottimo ricordo.
IBRA TORNA A MALMOE. Zlatan Ibrahimovic, se dovesse restare al Paris Saint Germain, tornerà a Malmoe, la città dove è nato e cresciuto, come uomo e calciatore. José Mourinho sfiderà il Porto, club che lanciò la sua carriera con la vittoria (contro ogni pronostico) della Champions League 2004.
Ritorno a casa anche per Memphis Depay, nuova stella del Manchester United, col quale affronterà il Psv Eindhoven, la squadra che ha lasciato proprio questa estate.
GIRONI FACILI PER ATLETICO E CHELSEA. Il girone più difficile? Forse quello della Juventus. I più facili? Il C e il G: Benfica, Atletico Madrid, Galatasaray e Astana da una parte, Chelsea, Porto, Dinamo Kiev e Maccabi Tel Aviv dall'altra. Sfide da subito spettacolari Paris Saint Germain-Real Madrid e Bayern Monaco-Arsenal.
Durante i sorteggi sono stati assegnati anche i premi ai migliori giocatori della scorsa stagione. Lionel Messi si è imposto a livello maschile, mentre tra le ragazze il trofeo è andato a Célia Sasic, attaccante del Francoforte.

Correlati

Potresti esserti perso