Strade 150724093919
Motori 2 Settembre Set 2015 1012 02 settembre 2015

Differenza tra strade extraurbane principali e secondarie

  • ...

Capire la differenza tra strade extraurbane principali e secondarie permette all'automobilista di avere chiaro il percorso su cui si potrebbe trovare e, di conseguenza conoscerne i limiti e le caratteristiche peculiari di modo da essere preparato ad ogni evenienza e non incappare in brutte sorprese. Queste due tipologie di strada extraurbana, in particolare, sono molto simili tra loro e, dunque, riuscire a riconoscere quella sulla quale transita il proprio veicolo diventa fondamentale per non correre rischi.

Le differenze tra strade extraurbane principali e secondarie

Tra strade extraurbane principali e secondarie, dunque, nonostante le similitudini, vi sono delle differenze ben precise che comprendono distinzioni di tipo strutturale e tecnico, ovvero che vanno dalla composizione della carreggiata, dei limiti di velocità e dei mezzi abilitati al transito.

Le strade extraurbane principali

Le strade extraurbane principali si distinguono da quelle secondarie per la grandezza. Sebbene in entrambi i casi ci si possa trovare su strade statali, regionali o provinciali, la prima differenza da notare è quella strutturale. Le strade extraurbane principali, infatti, sono dotate di carreggiate indipendenti, ognuna delle quali ha due corsie per senso di marcia. Solitamente le carreggiate sono separate da uno spartitraffico. I limiti su questo tipo di strada extraurbana sono di 110 km/h e non vi possono transitare motocicli di cilindrata inferiore ai 150 cc, pedoni e biciclette.

Le strade extraurbane secondarie

A differenza delle principali le strade extraurbane secondarie hanno una singola carreggiata a doppio senso di marcia. Su questa tipologia di strade si possono trovare passaggi a livello e intersezioni laterali. Il limite di velocità per queste strade è fissato a 90 km/h e sono abilitati al transito tutte le tipologie di veicolo, comprese le biciclette e, salvo alcuni casi specifici, anche il transito pedonale può essere ammesso.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso