Rossi 151027120648
MOTOGP 27 Ottobre Ott 2015 1150 27 ottobre 2015

Rossi-Marquez, il dopo-gara infiammato dai tifosi

Secondo il quotidiano spagnolo Marca, un gruppo di tifosi di Valentino ha tentato di fare irruzione nel box dello spagnolo subito dopo la corsa in Malesia.

  • ...

Valentino Rossi e Marc Marquez.

La guerra tra Valentino Rossi e Marc Marquez non è solo un confronto personale. La polemica si è spostata nei due universi mediatici: quello spagnolo e quello italiano.
Subito dopo la gara, Valentino ha dichiarato di non essere sicuro di andare all'ultima corsa a Valencia. In Italia i tifosi non hanno mancato di dare il loro appoggio. Tra gli altri, Alex Zanardi, che intervistato da L43 ha spiegato perché il Dottore deve andare e correre.
Non mancano i campanilismi da entrambe le parti, e ognuno cerca di tirare acqua al proprio mulino.
Secondo quanto scrive il quotidiano spagnolo Marca, nell'infuocato dopo gara in Malesia un gruppo di fan del campione della Yamaha ha fatto irruzione nel box Honda per intonare cori e indirizzare insulti nei confronti del rivale spagnolo di Rossi, reo di aver provocato il pilota pesarese.
FERMATI DALLA SICUREZZA. Tra i tifosi più accesi, come riporta Marca, c'era Maurizio Vitali, ex pilota e uomo di fiducia di Valentino, ma gli agenti della sicurezza gli hanno impedito di entrare nel box mentre imprecava contro Marquez e di avere un faccia a faccia ravvicinato con il fratello di Marc.
Poi anche Rino Salucci, padre del migliore amico di Valentino, Uccio, e presidente del fan club di Vale, si è scagliato contro l'entourage di Marquez.
Il gruppo di sostenitori di Rossi ha infine indirizzato cori e insulti a Livio Suppo, direttore del team Honda, e Shuhei Nakamoto vicepresidente di HRC, i quali hanno chiesto ai presenti di darsi una calmata.

Correlati

Potresti esserti perso