FORMULA1 19 Febbraio Feb 2016 1040 19 febbraio 2016

Ferrari, la presentazione della nuova F1 in diretta

A partire dalle 14 si alza il sipario sulla vettura che dovrà contendere il primato alle Mercedes. Si chiama SF16-H. Foto.

  • ...

In Ferrari hanno appeso le foto delle Mercedes ovunque per ricordare agli uomini del team l'obiettivo: riprendere alla casa che vince il mondiale da due anni di fila il primo gradino del podio. L'ultima volta che un pilota Ferrari ha vinto un mondiale di F1 è stato nel 2007, con Kimi Raikkonen. E Maranello oggi ha presentato la vettura con cui raggiungere di nuovo lo scopo, la SF16-H (foto).
I NUMERI DELLA NUOVA ROSSA. Telaio in materiale composito a nido d'ape con fibra di carbonio, otto marce più la retro, peso con acqua, olio e pilota 702 kg. Il motore ha una cilindrata da 1600 cc, sei cilindri e un numero massimo di giri pari a 15 mila.
Per costruirla ci sono volute 250 mila ore di lavoro in produzione, 20 mila metri quadrati di tessuto a fibra di carbonio per le parti in composito, 1.500 ore in galleria del vento e 20 mila pezzi diversi tra motore, cambio e telaio. Sul progetto hanno lavorato 700 persone, e almeno altrettante sono state coinvolte tra i fornitori.

DIRETTA STREAMING DA MARANELLO. Fino ad ora, della Ferrari che, nelle speranze del suo presidente Sergio Marchionne, sarà quella del «ritorno in vetta», si conosceva solo il rombo e poco più della forma del sedile. Le vetture, che debutteranno nei test a Barcellona e che saranno portate in giro per il mondo da Sebastian Vettel e da Kimi Raikkonen, sono state presentate a Maranello in diretta mondiale.
LA LIVREA STILE ANNI '70. Sono state confermate le anticipazioni che le descrivevano con una livrea molto bianca, che richiama quella delle monoposto degli anni '70, in particolare la mitica 312T portata al successo da Niki Lauda. Quella di oggi è la prima auto interamente realizzata sotto la guida di Maurizio Arrivabene - che nei primi video appare concentratissimo insieme al team mentre Seb dice un sorridente: «Sono pronto» - e ha come obiettivo di lottare alle pari con le Mercedes.


Tra gli addetti ai lavori le attese sono quelle di cambiamenti radicali rispetto alla scorsa stagione.
Poco dopo la diretta sono stati resi disponibili sul sito tutti i contenuti relativi alla monoposto ed è possibile rivedere l'evento.
La presentazione è arrivata il giorno seguente il 118/o anniversario della nascita di Enzo Ferrari.
Chissà come avrebbe accolto questo ritorno al bianco. E il digiuno di successi che tutti i tifosi sperano finisca.

Tweet riguardo #ferrari

Il live

15.19 - ARRIVABENE: «DOBBIAMO SPINGERE». Se nel 2015 l'obiettivo della Ferrari erano le tre vittorie, «quest'anno dobbiamo spingere un po' di più. Cercare di vincere il Mondiale. Non sarà un compito facile, i competitor non sono stati fermi». Il team principal Ferrari, Maurizio Arrivabene, lo ha detto nel corso della conferenza stampa di presentazione della SF16-H, rispondendo alle domande dei tifosi.

15.06 - RAIKKONEN: «AVREMO UNA GRANDE STAGIONE». L'aspetto della SF16-H «è fantastico. Abbiamo aspettato tanto per arrivare a questo momento, ma ci siamo arrivati e molto brillantemente. Avremo una grande stagione». Così Kimi Raikkonen durante la presentazione della nuova monoposto della Ferrari per il Mondiale 2016. «Per me stesso voglio fare un grande lavoro, e fare grandi corse e gare, e posizionarmi bene nel Mondiale. Non voglio focalizzarmi sul singolo lap soltanto, ma partire dai pre-test e proseguire un brillante lavoro durante il campionato».

15.04 - VETTEL: «NON VEDO L'ORA DI ENTRARE IN PISTA». «Nella scorsa stagione c'è stato un periodo difficile, c'erano aspettative e difficoltà, è innegabile. Ma questa stagione deve essere grandiosa, sarà più potente rispetto allo scorso anno». Lo ha detto il pilota della Rossa, Sebastian Vettel, nel corso della presentazione della nuova monoposto della Ferrari. La nuova SF16-H «è bellissima», ha aggiunto, «c'è stato un lavoro continuo, che continua da tempo e continuerà ancora. Non vedo l'ora di entrare in pista e credo che sarà un grande inizio».

14:15 - ARRIVABENE: «RIDUTTIVO DEFINIRLA AUTO DA CORSA». «Questa è la nostra auto di quest'anno. E definirla un'auto da corsa è un po' riduttivo, il suo nome è Ferrari e va oltre il concetto di auto da corsa. E, se diventa vincente, entra nel mito. Quest'auto è frutto del lavoro di molte persone, frutto di un grande impegno prima di tutto del nostro presidente, che ci ha dato tutti i mezzi per far sì che nulla in quest'auto fosse lasciato al caso». Sono queste le prime parole del team team principal della scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene, nel corso della presentazione della nuova monoposto per il prossimo Mondiale di Formula 1.

14:05 - LA NUOVA SF16-H. Si chiama SF16-H la nuova Ferrari pronta a sfidare la Mercedes nel prossimo Mondiale di Formula 1. Confermate le indiscrezioni sulla livrea molto bianca della vettura, che richiama quella delle monoposto degli anni '70.

Correlati

Potresti esserti perso