Cristiano Ronaldo Figlio 160325154915
CALCIO 25 Marzo Mar 2016 1540 25 marzo 2016

Cristiano Ronaldo, secondo figlio in arrivo

Nuovo figlio in arrivo per l'attaccante del Real Madrid. Forse con la maternità surrogata. Lo dicono i media portoghesi.

  • ...

Gli Europei e poi un bambino. Cristiano Ronaldo (leggi tutti i numeri del campione) sta per diventare padre per la seconda volta. A sostenerlo è stato il giornale portoghese Correio da manha.
L'attaccante portoghese del Real Madrid aveva passato il Natale a Miami, negli Stati Uniti, e da subito si era diffusa la voce che si fosse recato lì proprio per ricorrere alla maternità surrogata.
IL PRIMO È NATO NEL 2010. Il primo figlio di Cristiano Ronaldo è nato nel 2010, e non ha mai conosciuto la madre. Il padre non ha mai voluto rivelare la verità sul concepimento, evitando di commentare le due ipotesi sollevate dalla stampa: la maternità surrogata o un rapporto sessuale con una donna poi pagata per rinunciare alla maternità.
Il suo viaggio negli Usa a Natale aveva stupito tutti anche per la decisione di partire senza Cristiano Jr., lasciato in Portogallo con la nonna Dolores. Ad alimentare le voci, poi, ci ha pensato l'esultanza dell'attaccante dopo un gol segnato al Celta Vigo il 5 marzo 2016: palla sotto la maglia per mimare un pancione.

Cristiano Ronaldo esulta dopo un gol segnato al Celta (©Getty Images).

FIGLIO DI UN PADRE ALCOLIZZATO. Anche Cristiano Ronaldo, d'altra parte, è cresciuto con un solo genitore: la madre Dolores, che nel 2014 gli ha confessato che avrebbe voluto abortire. Il padre, Dinis, era alcolizzato e assente. Tra i due non c'è mai stato un vero rapporto, ma questo non ha impedito al giocatore di piangere la sua morte nel 2006, e di fotografarsi con Cristiano Jr. davanti al suo ritratto nel giorno della festa del papà.

CRISTIANO JR. VUOLE FARE IL PORTIERE. A sei anni, il suo primogenito gli ha già dato i primi dispiaceri: ha come idolo Lionel Messi e sogna di fare il portiere: «Lo sto spingendo a giocare nella mia posizione, perché ho sempre sognato di avere un figlio che seguisse le mie orme», ha raccontato l'asso portoghese nel film sulla sua vita realizzato dal regista inglese Anthony Wonk. Chissà che non gli vada meglio col secondo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso