Robin Wainwright 160514135110
ALLERTA 14 Maggio Mag 2016 1351 14 maggio 2016

Euro 2016, capo Europol: «Obiettivo attraente per l'Isis»

Rob Wainwright a Die Welt: «Sono preoccupato. L'Europa non ha una capacità sufficiente».

  • ...

Robin Wainwright, capo dell'Europol.

Euro 2016 si avvicina. Gli italiani aspettano le convocazioni di Antonio Conte per sapere quali giocatori vestiranno la maglia azzurra e chi sarà chiamato a colmare il vuoto lasciato a centrocampo dagli infortunati Marco Verratti e Claudio Marchisio.
Ma c'è un'altra squadra che si sta preparando all'evento, quella delle forze di polizia europee, che hanno il complicato compito di cancellare la minaccia di attentati che dagli attacchi di Parigi del 13 novembre 2015 aleggia con insistenza sulla manifestazione.
«IMPOSSIBILE MONITORARE TUTTI». Gli Europei di Francia rappresentano un «obiettivo attraente» per l'Isis e il capo di Europol Rob Wainwright ha espresso «grande preoccupazione».
D'altra parte Sant Denis e il calcio sono già stati colpiti, e allora è necessario mantenere la guardia alta.
Ma non è detto che basti: «È chiaro che è impossibile monitorare tutti i potenziali terroristi, ma l'Europa non ha una capacità sufficiente».
«RAFFORZARE LO SCAMBIO DI INTELLIGENCE». Parole, quelle rilasciate da Wainwright a Die Welt, che suonano come un monito. «Dobbiamo rafforzare lo scambio di intelligence, e avere unità di terrorismo con maggiori forze e migliori equipaggiamenti».
E alla luce di questo allarme, potrebbero tornare in auge le ipotesi di partite a porte chiuse e di rinvii dell'ultima ora. Nonostante le smentite della Uefa.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso