MEDIA 4 Giugno Giu 2016 1614 04 giugno 2016

Muhammad Ali è morto: le homepage dei siti esteri

Dagli Usa agli Emirati Arabi. La stampa internazionale saluta il Più Grande. Foto.

  • ...

Muhammad Ali era un'icona mondiale. I suoi incontri contro Frazier e Foreman, le sue battaglie per i diritti civili e contro la guerra in Vietnam, la sua conversione all'islam, sempre descritta da lui come religione di pace, l'hanno reso un simbolo globale, senza confini. Qualcosa di raro nello sport, dove le bandiere dividono i tifosi.
Il 4 giugno 2016, alla notizia della sua morte, tutto il mondo si è fermato per salutarlo un'ultima volta. Ecco una fotogallery delle homepage di alcuni tra i più importanti siti stranieri.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso