Contenaso 160614000219
CURIOSITÀ 14 Giugno Giu 2016 0001 14 giugno 2016

Italia, Conte esulta e si infortuna al naso

Piccola ferita dopo il primo gol di Giaccherini. Il ct si scontra con Zaza: «Pur di vincere, mi sacrifico io fisicamente».

  • ...

Conte si tampona la piccola ferita vicino al naso.

Troppa foga nei festeggiamenti.
Dopo il primo gol di Giaccherini contro il Belgio, il ct della nazionale Antonio Conte si è procurato, esultando, una piccola ferita appena sotto il naso, che ha continuato a sanguinare per tutta la partita.
Conte si è scontrato fortuitamente con Zaza. Subito dopo il gol del vantaggio azzurro, la panchina è esplosa. Conte si è lasciato trascinare: un salto dopo l'altro, fino al duro 'incontro' con la testa dell'attaccante juventino.
Il taglio è stato subito medicato dai sanitari della Nazionale e Conte ha usato una piccola garza per tentare di fermare la fuoriuscita di sangue. Ma non si è fermato un attimo e la ferita si è riaperta più volte.
Il ct ha tenuto alta la guardia della squadra fino all'ultimo secondo. Alla fine del match, ha commentato così: «Mi sono tagliato dopo il gol? Pur di vincere, mi sacrifico io fisicamente».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso