Mars 160611174712
VIOLENZE 15 Giugno Giu 2016 1706 15 giugno 2016

Euro 2016, tra russi e inglesi lo scontro non ha fine

Nuovi tafferugli al termine di Slovacchia-Russia. La polizia usa i lacrimogeni.

  • ...

Rischiano di trasformarsi in un drammatico appuntamento quotidiano gli scontri tra hooligan inglesi e russi.
Gli ultimi tafferugli si sono verificati ancora una volta a Lille, al termini del match tra Russia e Slovacchia.
SCONTRI ALLA VIGILIA. La stessa città era già stata teatro 24 ore prima di violenti scontri tra le opposte tifoserie. La polizia ha usato gas lacrimogeni per disperdere i supporter delle due squadre.
Esplosioni sono state udite nei pressi di place des Reignaux e molte auto sono state danneggiate da ultrà russi. Almeno una persona sarebbe stata arrestata dalla polizia francese.
Gli inglesi sono sbarcati in città provenienti dalla vicina Lens (distante appena 40 chilometri), dove tra 24 ore la Nazionale dei tre leoni è attesa dalla sfida col Galles.

Secondo una prima ricostruzione, un gruppo di circa 200 tifosi inglesi nei pressi della stazione ha cominciato a intonare cori di scherno verso i russi, quando sono state udite delle esplosioni ed è iniziato un lancio di bottiglie. Allora la polizia, per disperdere la folla e nel timore che gli scontri degenerassero, ha cominciato a usare i lacrimogeni. I negozi della zona dei tafferugli, soprattutto bar e ristoranti, sono stati costretti a chiudere velocemente.
FERMATI SETTE RUSSI. Prima della partita, sempre a Lille, sette ultrà russi erano stati fermati dalla polizia francese e trattenuti in caserma per essere interrogati sui fatti accaduti a Marsiglia. Quattro dei sette saranno espulsi dal territorio francese. Questo episodio ha spinto il Cremlino a convocare l'ambasciatore francese in Russia, Jean-Maurice Ripert, per dare spiegazioni.
La tensione tra Russia e Inghilterra ha origine dalle violenze di Marsiglia, lo scorso sabato 11 giugno, quando la città francese si trasformò in un campo di battaglia poche ore prima del secondo match del gruppo B.

Correlati

Potresti esserti perso