Bolt 100 M 15 Ago
25 Gennaio Gen 2017 1524 25 gennaio 2017

Doping, Carter squalificato: Bolt perde un oro olimpico

Il compagno di squadra del campione giamaicano positivo alla metilexaneamina. Il Cio annulla la medaglia vinta a Pechino nel 2008, dalla staffetta 4x100.

  • ...

Adesso è ufficiale: il Cio ha deciso di squalificare il corridore giamaicano Nesta Carter, per doping alle Olimpiadi di Pechino del 2008. Carter è risultato infatti positivo alla metilexaneamina, uno stimolante "specifico" vietato nelle competizioni sportive.

INSIEME NELLA STAFFETTA. Il velocista faceva parte della staffetta 4x100 vincitrice dell'oro, assieme ad Usain Bolt. Proprio quella medaglia, adesso, verrà ritirata, facendo scendere il palmarès personale di Bolt a otto medaglie del metallo più prezioso.

BOLT: «MI SI SPEZZA IL CUORE». A giugno, quando per la prima volta era emersa la positività di Carter, l'uomo più veloce del mondo aveva espresso tutta la sua tristezza: «È una cosa che mi fa male. Per anni si lavora duramente per conquistare medaglie d'oro, per diventare campioni. Mi si spezza il cuore». Tuttavia sono cose che nella vita «succedono», aveva aggiunto Bolt, «se dovrò rinunciare alla mia medaglia d'oro lo farò, non è un problema per me».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso