Figc: Tavecchio rieletto presidente
CALCIO 6 Marzo Mar 2017 1733 06 marzo 2017

Figc, Tavecchio rieletto presidente

Il numero uno uscente di via Allegri trionfa al terzo scrutinio col 54% dei voti. Lo sconfitto Abodi se la prende con gli arbitri.

  • ...

Il calcio italiano ha scelto di confermare la fiducia a Carlo Tavecchio. Il presidente uscente della Federcalcio è stato rieletto al terzo scrutinio con 275,17 voti, pari al 54,03%, battendo lo sfidante Andrea Abodi, che ha fatto segnare 234,08 voti pari al 45,97%.

DECISIVO IL TERZO SCRUTINIO. Le prime due votazioni erano andate a vuoto: 56,49% per Tavecchio, 42,92% per Abodi nella prima, 53,7% per Tavecchio, 45,41% per Abodi nella seconda. Al terzo scrutinio per essere eletti bastava il 50% più una delle preferenze.

TAVECCHIO SI COMMUOVE. All'insegna del fair play le prima parole di Tavecchio dopo la rielezione. «Do atto al mio sfidante della correttezza, e ora dico che con la forza con cui ci si divide bisogna ritrovare la stessa forza per unire». Il numero uno della Figc si è commosso ai ringraziamenti, in particolare quelli rivolti alla famiglia e a «mio fratello che è sofferente».

LA DELUSIONE DI ABODI. Delusione nelle parole dello sconfitto Andrea Abodi: «Gli arbitri decisivi? C'è amarezza, perché quel 2% per me era sacro e rimane sacro. Nei numeri si vede che quel dato almeno psicologicamente ha inciso. Ancora più mortificante per me non aver mai sentito nominare (nel discorso del presidente dell'Aia, Nicchi) il secondo candidato né la Lega B e tutto il lavoro, il rispetto e la collaborazione data al corpo arbitrale in sei anni e mezzo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati