Stadio Roma M5s
5 Aprile Apr 2017 1653 05 aprile 2017

Stadio della Roma, no definitivo al vecchio progetto

La Conferenza dei servizi si è conclusa con esito negativo. Il nuovo progetto, a cubature ridotte, dovrà essere presentato entro il 16 giugno.

  • ...

Tempi più lunghi per lo stadio della Roma che dovrebbe sorgere a Tor di Valle, alla periferia meridionale della Capitale. La Conferenza dei servizi sull'impianto, promossa dalla Direzione territorio, urbanistica e mobilità della Regione Lazio, infatti, si è chiusa con esito negativo.

Il no riguarda però il vecchio progetto, quello avviato con la Giunta Marino. Ora l’iter ripartirà da zero, passando per una nuova Conferenza dei servizi: sul tavolo c’è il nuovo progetto, meno ambizioso (cubature ridotte della metà e rimodulazione delle opere pubbliche), su cui la Giunta del Movimento 5 stelle guidata dalla sindaca Virginia Raggi è pronta a riassegnare il bollino dell'interesse pubblico.

Il club giallorosso avrà 90 giorni di tempo (fino al 16 giugno) per presentare le sue controdeduzioni. Per avviare una nuova Conferenza dei servizi è necessario che nelle controdeduzioni siano mantenute le opere pubbliche e di interesse generale, e che queste vengano eseguite contestualmente a quelle private.

A determinare il no arrivato il 5 aprile hanno contribuito la mancata variante urbanistica che il Campidoglio avrebbe dovuto presentare e l'avvio del procedimento di vincolo sull'area da parte del ministero dei Beni culturali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso