Real Vittoria
3 Giugno Giu 2017 1849 03 giugno 2017

Juventus-Real Madrid 1-4: gli spagnoli vincono la Champions League

Ronaldo sblocca la partita al 20'. Mandzukic pareggia in rovesciata. Nel secondo tempo micidiale uno-due di Casemiro e CR7. Cuadrado espulso e sigillo di Asensio al 90'.

  • ...

Il Real Madrid ha vinto la Champions League per la 12esima volta, battendo la Juventus 4-1 al Millennium Stadium di Cardiff (guarda le foto). I bianconeri (settima finale persa, record negativo in Europa) sono scesi in campo con il 4-2-3-1, schierando gli stessi giocatori che avevano disputato la semifinale d'andata contro il Monaco. Nei blancos, invece, il gallese Gareth Bale ha lasciato il posto a Isco, posizionato come trequartista dietro Cristiano Ronaldo e Benzema.

PRIMO TEMPO EQUILIBRATO, POI DOMINIO SPAGNOLO. Il primo tempo si è chiuso sul risultato di 1-1. Ronaldo ha sbloccato la partita e Mandzukic ha pareggiato con un gol-capolavoro in rovesciata. Nel secondo tempo, però, si è spenta la luce: uno-due micidiale degli spagnoli con Casemiro - bordata dalla distanza e pallone deviato in maniera decisiva da Khedira - e la seconda rete di CR7, al 61' e al 64'. I bianconeri vanno in confusione e non riescono a reagire. Diventano fallosi. Cuadrado, entrato da pochi minuti, viene espulso all'84' per doppia ammonizione. Il sigillo finale lo mette Asensio, all'ultimo minuto di gioco. I tifosi del Real stavano già festeggiando.

BUFFON: «IL REAL HA MERITATO DI VINCERE». Al termine del match l'analisi lucida di Gigi Buffon, con la voce rotta dall'amarezza: «È veramente una grande delusione. Abbiamo fatto un grande primo tempo, ma poi gli episodi ci hanno punito. Non ne gira mai uno bene: per vincere questa Coppa, evidentemente, bisogna essere più forti delle avversità. Nella ripresa la loro classe, la loro forza, la loro attitudine a vincere gare come questa, si sono viste. E il Real Madrid ha vinto meritatamente».

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Barzagli (Cuadrado 67'), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic (Marchisio 71'); Dani Alves, Dybala (Lemina 78'), Mandzukic; Higuain.

Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos (Morata 89'); Isco (Asensio 83'); Benzema (Bale 78'), Ronaldo.

Risultato finale: Juventus-Real Madrid 1-4

Ammoniti: Dybala, Ramos, Carvajal, Pjanic, Alex Sandro, Kroos

Espulsi: Cuadrado (doppia ammonizione)

Marcatori: Ronaldo (20'), Mandzukic (27'), Casemiro (61'), Ronaldo (64'), Asensio (90')

Tutti i gol

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso