Tamberi
11 Agosto Ago 2017 1408 11 agosto 2017

Atletica, Tamberi fuori dalla finale del salto in alto

L'azzurro non ce l'ha fatta a qualificarsi per la finale del salto in alto ai Mondiali di Londra. Falliti tre tentativi a 2,31 metri. Poi le lacrime: «Meritavo un pizzico di fortuna».

  • ...

Gianmarco Tamberi non ce l'ha fatta a qualificarsi per la finale del salto in alto ai Mondiali di atletica di Londra. L'azzurro è infatti rimasto fuori dai primi 12 atleti, fallendo i tre tentativi a sua disposizione per superare l'asticella a 2,31 metri, misura che gli avrebbe consentito di essere ammesso alla sfida per il titolo iridato, in programma domenica 13 agosto.

«Ho lottato fino all'ultimo salto, ci ho messo l'anima, oggi e negli ultimi 365 giorni, non mi sono arreso neanche un secondo. A 2,29 mi sono stupito, speravo con tutto il cuore che bastasse per la finale, e invece serviva fare di più. Non parlo mai di fortuna, ma oggi, dopo tutto quello che ho passato, credevo di meritarne un pizzico. È difficile da accettare», ha detto Tamberi dopo la gara, in lacrime.

«Mi sono stupito di me stesso», ha aggiunto l'azzurro, «perché oggi è una di quelle giornate in cui non mi stacco da terra. Ora ho bisogno di rifiatare un attimo, improvvisamente sento addosso tutto il peso degli allenamenti fatti, della riabilitazione, della dieta. Sono stanco, non mi reggo in piedi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso