Buffon Juventus Var
19 Agosto Ago 2017 2002 19 agosto 2017

Serie A, debutta la Var e vince la Juventus: 3-0 al Cagliari

Gol di Mandzukic, Dybala (sospetto fallo di mano) e Higuain. Rigore per i sardi assegnato sull'1-0 grazie alla tecnologia: ma Farias si fa parare il tiro da Buffon.

  • ...

La Serie A è tornata. L'ha fatto con una certezza - un successo della Juventus vincitrice degli ultimi 6 campionati - e una novità: l'esordio e l'utilizzo (efficace) della Var, la video assistenza arbitrale. La moviola in campo, insomma. Una giornata a suo modo storica dunque, in cui la Juve ha battuto il Cagliari 3-0 nel primo degli anticipi della prima giornata del campionato 2017-2018 con i gol dei nomi forti dell'attacco.

DUBBI SUL SECONDO GOL. Le reti: Mandzukic (girata al volo di destro su cross di Lichtsteiner al 12'), Dybala (sinistro su imbeccata di Pjanic al 45' e dopo aver stoppato la palla forse con il braccio) e Higuain (sinistro all'angolino al 21' del secondo tempo dopo un'azione manovrata e assist di Alex Sandro).

AL 36' MOMENTO STORICO. Il momento che tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori aspettavano è arrivato al 36' del primo tempo, con la Juventus in vantaggio per 1-0: l'arbitro Maresca ha concesso, dopo l'assistenza della tecnologia, un rigore al Cagliari per un fallo di Alex Sandro su Cop. Farias si è fatto parare il penalty da Buffon.

GIOCO FERMATO PER 1'21''. La partita è stata ferma 1 minuto e 21 secondi complessivi per la consultazione della Var sull'episodio. I primi 41 secondi sono trascorsi tra l'intervento del difensore brasiliano e il momento in cui Maresca ha mimato lo schermo per indicare il ricorso alla tecnologia, altri 40 sono passati prima che l'arbitro indicasse il dischetto.

Il tabellino

JUVENTUS (4-2-3-1) Buffon, Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro, Marchisio (17' st Khedira), Pjanic, Cuadrado (29' st Douglas Costa), Dybala, Mandzukic, Higuain (26' st Matuidi). (16 Pinsoglio, 23 Szczesny, 2 De Sciglio, 4 Benatia, 15 Barzagli, 22 Asamoah, 27 Sturaro, 30 Bentancur, 33 Bernardeschi). All.: Allegri.
CAGLIARI (4-3-1-2) Cragno, Padoin (18' st Joao Pedro), Pisacane, Andreolli, Capuano, Faragò, Cigarini (37' st Dessena), Ionita, Barella, Farias, Cop (37' st Sau). (26 Crosta, 29 Daga, 7 Cossu, 9 Giannetti, 12 Miangue, 13 Romagna, 23 Ceppitelli). All.: Rastelli.
RETI nel pt 12' Mandzukic, 45' Dybala; nel st 21' Higuain.
ARBITRO Maresca di Napoli. Angoli: 4 a 1 per la Juventus. Recupero: 1' e 3'. Ammoniti: Lichtsteiner per proteste. Var: 1. Spettatori: 39.226 (presenti: 17.369. Abbonati: 21.774. Ospiti: 83). Incasso: 1.821.632 euro.

In serata il Napoli ha risposto con un 3-1 altrettanto netto sul campo del Verona. Vantaggio fortunato con un'autorete di Souprayen dopo un'uscita a vuoto del portiere Nicolas, raddoppio dopo un contropiede perfetto ispirato da Insigne e finalizzato da Milik, tris di Ghoulam nella ripresa.

HELLAS ANCORA VIVA. Quando la partita sembrava finita, l'Hellas l'ha riaperta con un rigore di Pazzini (espulso Hysaj) sfiorando il secondo gol con un colpo di testa di Caceres.

Il tabellino

VERONA (4-3-3) Nicolas, Ferrari, Heurtaux (40'st Valoti), Caceres, Souprayen, Romulo, Buchel, Zaccagni (19'st Fares), Cerci (27'st Pazzini), Bessa, Verde. (17 Sivestri, 40 Coppola, 4 Laner, 5 Bruno Zuculini, 8 Fossati, 11 Pazzini, 12 Caracciolo, 27 Valoti, 37 Bearzotti, 97 Felicioli). All: Pecchia.
NAPOLI (4-3-3) Reina, Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam, Zielinski, Diawara, Hamsik (20'st Allan), Callejon (27'st Giaccherini), Milik (15'st Mertens), Insigne. (1 Rafael, 22 Sepe, 6 Rui, 8 Jorginho, 11 Maggio, 14 Mertens, 19 Maksimovic, 30 Rog, 33 Albiol, 37 Ounas. All: Sarri.
RETI 32' pt Souprayen (aut), 38' pt Milik, 17'st Ghoulam, 38' st Pazzini (rig).
ARBITRO Fabbri di Ravenna. Recupero: 1' pt, 4' st Espulsi: al 37' st Hysaj. Ammoniti: Hysaj, Heurtaux e Romulo per gioco falloso Var: 1, al 32' pt in occasione dell'autorete di Souprayen. Spettatori: 20 mila circa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso