Preziosi – Genoa (64 mln)
14 Settembre Set 2017 1932 14 settembre 2017

Cessione del Genoa, il Gruppo Sri: «Preziosi ci ostacola»

Tensione sull'acquisto del Grifone da parte del gruppo di Gallazzi: «Non ha permesso a Beniamino Anselmi e al suo staff, come era stato concordato, di accedere alla data room».

  • ...

In merito alla trattativa per la cessione del Genoa, un portavoce del Gruppo Sri di Giulio Gallazzi, interpellato da Lettera43.it, ha dichiarato: «Disattendendo ogni regola di carattere non solo comportamentale ma anche professionale, il presidente del Genoa Enrico Preziosi non ha permesso stamattina a Beniamino Anselmi e al suo staff, come era stato concordato, di accedere alla data room per avviare una due diligence finanziaria e legale».

IL PARTNER TARIQ HAMOODI. La trattativa è iniziata da alcuni mesi, a luglio la decisione concordata tra le parti di procedere ad un nuovo aggiornamento e approfondimento dopo la fine del calciomercato. Così è stato, con l'invio della lettera d'intenti da parte della Sri Group, ventiquattr'ore dopo la fine del mercato estivo. Sul piatto da parte del manager bolognese un'offerta superiore ai 120 milioni di euro. E nelle scorse settimane è stato svelato anche il nome di uno dei suoi partner in questa operazione: Tariq Hamoodi, l'irlandese cresciuto in Canada partner della Bybrook Capital Llp. Gallazzi ha comunque assicurato che non c'è «nessuno stallo e nessuna rinegoziazione prima della due diligence».

  • Ecco chi è Tariq Hamoodi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso