Massimo Dalema 110703121650
15 Settembre Set 2017 1729 15 settembre 2017

Roma, D'Alema e Di Francesco litigano sui giallorossi

L'ex premier attacca: «La squadra gioca male e faticherà a salvarsi». La replica del mister: «Lui sì che sa vincere». Poi arrivano le prove di pace.

  • ...

Le prime uscite stagionali della Roma non devono essere state particolarmente apprezzate da Massimo D'Alema, storico tifoso giallorosso, dal palato evidentemente raffinato. «Un errore lasciar andare Spalletti», ha detto l'ex presidente del Consiglio, «la squadra non ha gioco e lotterà per la salvezza».

«GLI CHIEDERÒ UN CONSIGLIO». Frasi non certo gradite a Eusebio di Francesco che, nel corso della tradizionale conferenza stampa alla vigilia del match col Verona, ha replicato a denti stretti: «Lui è un grande esperto di vittorie, magari quando lo vedo gli chiederò un consiglio…». Il tecnico ha aggiunto che «ognuno è libero di dire ciò che vuole, ma bisogna anche conoscere le persone, le loro caratteristiche umane, per poter dire determinate cose».

D'ALEMA CORREGGE IL TIRO. Parole di fronte alle quali D'Alema ha provato a correggere il tiro. «Non ho fatto io, ma un'altra persona, la battuta 'lotteremo per la salvezza' che mi è attribuita per un montaggio scorretto nel video di Repubblica.it in cui parliamo della Roma», ha detto D'Alema. «Qualche perplessità di inizio anno ce l'ho e l'ho espressa, ma ho fiducia che con il tempo la squadra crescerà e saprà interpretare il gioco del nuovo allenatore. Sono tifoso della Roma, e dunque anche del suo tecnico: sarò il primo ad essere felice se Di Francesco otterrà successi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso