Jake LaMotta
20 Settembre Set 2017 1720 20 settembre 2017

Boxe, morto Jake LaMotta

L'ex campione dei pesi medi scomparso a 96 anni per le complicazioni di una polmonite. Era entrato nella leggenda col film Toro scatenato, magistralmente interpretato da Robert De Niro.

  • ...

Era il più vecchio campione del mondo di pugilato ancora in vita, uno dei migliori pesi medi di sempre. È morto a 96 anni Jake LaMotta, il «toro del Bronx», conosciuto dal grande pubblico, più che per la sua storia di atleta, per essere stato l’ispiratore del film Toro scatenato di Martin Scorsese, interpretato da un magistrale Robert De Niro, che con quella performance si portò a casa il premio Oscar. La morte, annunciata dalla figlia, sarebbe avvenuta in seguito alle complicazioni di una polmonite.

Nato a New York il 10 luglio 1921 (ma lui diceva di essere nato il 10 luglio 1922) da una famiglia di origini siciliane (il padre era nato a Messina), LaMotta è stato un pugile e un personaggio controverso dentro e fuori dal ring. Diventato campione del mondo dei medi il 16 giugno 1949 a Detroit battendo il francese Marcel Cerdan, il pugile italoamericano ha combattuto 106 incontri da professionista con 83 vittorie (30 per ko), 19 sconfitte e quattro pareggi.

Fra gli avversari sconfitti da LaMotta anche l’italiano Tiberio Mitri: LaMotta perse poi il titolo nel 1951 contro Sugar Ray Robinson, sconfitto per ko alla 13esima ripresa. Dopo essersi ritirato, nel 1960 ammise dinanzi al Senato americano di aver perso intenzionalmente un incontro su pressioni della mafia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso