Getty Images 613634112
3 Ottobre Ott 2017 1032 03 ottobre 2017

Italia-Macedonia: vederla in tv e streaming, convocati, probabili formazioni, quote

Italia-Macedonia in tv è trasmessa in chiaro su Rai 1. Ecco le probabili formazioni, le quote, i pronostici e l'orario della partita delle qualificazioni ai mondiali di Russia 2018 e i consigli per vederla in streaming.

  • ...

Italia-Macedonia in tv è trasmessa in chiaro su Rai 1, mentre sarà possibile seguirla in streaming su smartphone, tablet e pc sul sito o sull'applicazione Raiplay. La Nazionale di Gian Piero Ventura è chiamata a vincere allo stadio Olimpico di Torino per blindare quanto meno il secondo posto e la qualificazione ai play off. L'avversaria sarà la Macedonia allenata da Igor Angelovski, penultima nel gruppo G delle qualificazioni ai mondiali di Russia 2018 con 7 punti. La gara si gioca venerdì 6 ottobre, con calcio d'inizio alle ore 20.45.

LE PROBABILI FORMAZIONI. L' Italia di Ventura dovrebbe schierarsi con il suo tipico 4-2-4. Tra i pali Buffon; difesa a quattro con Barzagli, Bonucci, Chiellini e Spinazzola. Centrocampo presidiato da Gagliardini e Paroli. Attacco pesante con Candreva e Insigne suglie esterni, tandem centrale composto da Eder e Immobile.

La Macedonia di Angelovski risponde invece con un 5-3-2 con Dimitrievski in porta. Difesa a cinque con Ristovski, Velkovski, Musliu, Zajkov e Alioski. Centrocampo composto da Nikolov, Bardhi e Spirovski, attacco con Pandev e Nestorovski.

LE QUOTE DEI BOOKMAKERS. La Snai paga la vittoria degli azzurri a 1.07, il pareggio a 10 e la vittoria macedone a 30 volte la posta.

I 25 CONVOCATI DELL'ITALIA. Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa); Difensori: Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Danilo D'Ambrosio (Inter), Matteo Darmian (Manchester United), Daniele Rugani (Juventus), Leonardo Spinazzola (Atalanta), Davide Zappacosta (Chelsea); Centrocampisti: Daniele De Rossi (Roma), Marco Parolo (Lazio), Lorenzo Pellegrini (Roma), Nicolò Barella (Cagliari); Federico Bernardeschi (Juventus), Antonio Candreva (Inter), Stephan El Shaarawy (Roma), Lorenzo Insigne (Napoli), Simone Verdi (Bologna); Attaccanti: Roberto Inglese (Chievo Verona), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Southampton), Ciro Immobile (Lazio).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso