Napoli juventus
23 Aprile Apr 2018 1311 23 aprile 2018

Napoli in festa per la vittoria con la Juve: cos'è successo in città

Koulibaly alimenta il sogno del sorpasso e i napoletani si riversano in strada. Maradona esulta per il gol del difensore: «Mamma mia». Sarri emozionato riporta tutti a terra: «Ora pensiamo alla prossima partita».

  • ...

La notte del grande Napoli è cominciata al 90esimo minuto, quando con un colpo di testa Kalidou Koulibaly ha gelato la Juventus e regalato agli azzurri la vittoria contro la capolista. Match decisivo quello dell'Allianz Stadium, che ha portato il Napoli a -1 riaprendo il campionato. E la città, con il fiato sospeso quasi fino a fine partita, non poteva non rendere omaggio ai suoi beniamini.

UNA NOTTE DI FESTEGGIAMENTI. Per gran parte della notte a Napoli migliaia di persone si sono radunate sul lungomare per festeggiare la vittoria: caroselli di auto, fuochi d'artificio. «Esultate con noi», aveva twittato la società dal suo profilo Twitter postando il video dei giocatori in festa.

Nato a Saint Dié des Vosges, in Francia, da genitori senegalesi, il 26enne Koulibaly ha la doppia cittadinanza e gioca con il Senegal. «Siamo rimasti per fare la storia del Napoli», aveva dichiarato a dicembre 2017 rispondendo alle domande su un suo possibile trasferimento al Barcellona. Sabato notte Kalidou ha scritto l'incipit di questa storia, ora restano ancora quattro partite per scriverne il finale. Intanto a rendergli omaggio è arrivato anche Diego Armando Maradona.

Abbiamo un sogno nel ❤ Grazie Kalidou Koulibaly!!! #ForzaNapoliSempre

Geplaatst door Diego Maradona op zondag 22 april 2018

Dopo la partita moltissimi sostenitori azzurri si sono diretti all'aeroporto di Capodichino per attendere la squadra al ritorno da Torino per celebrare i giocatori. L'allenatore Maurizio Sarri ha dichiarato: «Abbiamo reso felice una tifoseria straordinaria come la nostra, ma per il resto la Juventus è ancora davanti. Dobbiamo solo pensare alla prossima partita. Certo è che vincere qui è sempre difficilissimo e stupendo, è una soddisfazione enorme, ma dobbiamo anche rimanere lucidi perché al momento rimane fine a se stessa».

I festeggiamenti a Napoli.

Ansa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso