Viaggi 17 Luglio Lug 2015 1149 17 luglio 2015

Quando andare alle Maldive

  • ...

Le Maldive sono un arcipelago composto da un gruppo di atolli dell’Oceano Indiano. Sono la meta turistica più gettonata e che tutti sognano di visitare, anche solo una volta nella vita. Solo a vedere le immagini delle bellissime spiagge bianche e l’acqua cristallina, si ha voglia di organizzare una valigia improvvisata e prendere il primo aereo per partire per le Maldive. Si tratta di un vero e proprio paradiso sulla Terra e chi ha il privilegio di godersi questo magnifico arcipelago, avrà l’opportunità non solo di ammirare paesaggi mozzafiato ma, di rilassarsi al meglio e liberarsi dallo stress quotidiano. Chi sceglie di fare una vacanza alle Maldive, spesso viene assalito dal dubbio su quando andare alle Maldive, cioè il periodo ideale per godere a pieno della vacanza. Questione di clima Il clima delle Maldive è monsonico ed è caratterizzato da due stagioni: una stagione secca in cui le giornate sono molto calde e le piogge quasi inesistenti e deboli (da dicembre ad aprile), e una più umida in cui la temperatura è calda ma con acquazzoni più frequenti (da maggio a novembre). Il periodo che va da dicembre ad aprile rappresenta il periodo di alta stagione quindi con conseguenti prezzi alti proposti dai vari tour operator e si troveranno spiagge molto affollate. Da maggio a novembre, invece, si può organizzare un viaggio ideale nell’arcipelago delle Maldive in quanto è il periodo di bassa stagione. Le spiagge sono molto meno affollate a causa del clima ritenuto poco favorevole per molte persone. Infatti, le improvvise piogge che possono durare alcune ore, per molte persone diventa un problema, ma quando fa troppo caldo un po’ di pioggia rinfrescante è proprio quello che serve.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati