Viaggi 11 Agosto Ago 2015 1100 11 agosto 2015

Non solo Milano: viaggio in Lombardia

  • ...

La Lombardia è una delle regioni italiane economicamente più avanzate, in virtù dell'importante sviluppo industriale che da sempre la caratterizza. In particolare, il suo capoluogo, la città di Milano, vanta una solida vocazione alla finanza e allo sviluppo commerciale e forse proprio per questo, è ancora poco sfruttata sotto il profilo del turismo. Ciò non toglie però, che il territorio lombardo detenga non poche bellezze storico-culturali che meritano davvero di essere vissute! Milano, il capoluogo Simbolo della città di Milano è il Duomo, edificio maestoso realizzato in stile gotico, secondo in Italia per grandezza dopo San Pietro. Situato in piazza Duomo, accresce il suo fascino se visitato dalle mitiche Terrazze del Duomo, da cui si può ammirare una vista mozzafiato! Restando in Piazza Duomo si può visitare anche Palazzo Reale. Assolutamente da non perdere è il Castello Sforzesco del XIV così come la sfarzosa Galleria Vittorio Emanuele II che collega Piazza Duomo a Piazza Della Scala. Qui troviamo il celebre Teatro della Scala, edificato tra il 1776 e il il 1778, primo teatro lirico d'Italia. Scendendo da Piazza Duomo si arriva alla Basilica di San Lorenzo, di fronte si trovano le Colonne di San Lorenzo, unici resti romani della città. E non si può parlare di Milano se non parliamo del suo patrono, Sant'Ambrogio, e della omonima basilica, da vedere almeno una volta! Rimanendo in centro, si consiglia di visitare la Chiesa di San Babila, il Palazzo della Pinacoteca dove risiede l'Accademia delle Belle Arti, il quartiere di Brera (famoso per il mood artistico), Corso Buenos Aires e Corso Como. Invece, allontanandosi dal caotico centro cittadino, si può giungere fin ai Navigli che, specie di sera, si animano di suggestione tra luci colorate e botteghe artigiane. Le Province lombarde Lasciando la movimentata Milano, ci si può rilassare sulle sponde del lago di Como, uno tra i paesaggi più belli d'Italia. La città sul Lauro offre anche storiche ville come Villa D'Este, Villa Erba, Villa Pizzo e Villa Balbianiello. Inoltre, si può visitare il Duomo e la Chiesa di Sant'Abbondio. Rimanendo a Como, si consiglia di visitare il comune di Menaggio, specie in estate, in quanto si possono trovare diversi lidi dove godere di un piacevole bagno al lago. Su questo versante, da menzionare sono i paesini di Varenna e Bellagio, quest'ultimo è sito in una posizione strategica che divide il lago in due rami, il lago di Como e il lago di Lecco. A Bellagio imperdibili sono le ville patrizie, Villa Melzi e Villa Serbelloni. Spostandosi a Brescia invece, si può godere della ricchezza archeologica della Valcamonica, caratterizzata da numerose incisioni rupestri che raccontano 1000 anni di storia, e il suggestivo Parco dello Stelvio, dove si rimarrà incantati da un magico incrocio di flora e fauna: montagne, ghiacciai, vegetazione rigogliosa e animali quali cervi, caprioli e camosci. Continuando sulla Brianza, troviamo una serie di luoghi di grande interesse: Lovere, uno splendido paesino che sorge su una collina, dagli incantevoli scenari. Si affaccia infatti, sul Lago di Iseo, dominato al suo centro da una particolare formazione rocciosa, il Monte Isola. Tra i laghi Alserio e Pausanio invece, sorge il Parco del Lambro, circondato da giardini storici e ville, una vera e propria full immersion nella natura. Dal punto di vista storico-monumentale, Mantova è sicuramente da scoprire, in quanto il piccolo borgo medioevale offre bellissimi monumenti come il Palazzo Gonzaga e il Palazzo Tè, dove risiede la celebre sala di Amore e Psiche. A Monza invece, non ci si può far scappare il famoso autodromo, il Duomo e il parco con 700 ettari di estensione. A cavallo tra Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige, c'è il Lago di Garda e la splendida città di Desenzano del Garda, dove visitare la Torre di San Martino della Battaglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso