Oktoberfest (14)
19 Settembre Set 2017 1515 19 settembre 2017

Oktoberfest 2017: come arrivare in aereo, treno, bus e auto

L'Oktoberfest 2017 si svolge fra il 16 settembre e il 3 ottobre. Ecco tutte le soluzioni e i prezzi per arrivare a Monaco in aereo, treno, bus e automobile. 

  • ...

Come fare per andare all’Oktoberfest 2017 - qui la storia della festa della birra - in programma a Monaco dal 16 settembre al 3 ottobre? Esistono diversi modi per raggiungere Monaco di Baviera. dall’Italia con prezzi e comodità variabili. Vediamo quali.

AEREO. Molti voli collegano le principali città italiane a Monaco di Baviera con partenza da: Milano, Verona, Venezia, Firenze, Ancona, Bologna, Roma, Genova, Torino, Napoli, Cagliari, Pisa, Palermo, Bari, Alghero, Brindisi, Catania, Lamezia Terme, Olbia, Trieste. Il prezzo, però, è generalmente piuttosto alto e, a volte, è necessario fare scalo. Per farsi un'idea dei costi si possono consultare, siti come Volagratis o Skyscanner.

TRENO. Una soluzione relativamente più economica e comoda è il treno. Esistono treni notturni diretti che collegano Monaco ad alcune città italiane: Milano, Verona, Venezia, Padova, Verona, Udine, Treviso, Bologna, Roma e Firenze. Il prezzo per un biglietto di sola andata è intorno ai 100 euro. Non poco, ma il treno offre il vantaggio di poter partire, ad esempio, venerdì notte e, dopo una giornata fra gli stand, tornare sabato notte, risparmiando così il costo dell’alloggio. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito di Trenitalia.

BUS. Esistono numerose compagnie di bus che collegano praticamente tutte le principali città italiane, comprese quelle del Sud Italia, con Monaco di Baviera. Naturalmente, chi proviene dalle regioni meridionali deve mettere in conto un viaggio molto lungo e, soprattutto al ritorno, estenuante. D’altra parte, il bus è sicuramente la soluzione più economica. Il servizio è offerto, ad esempio, da Flixbus e Eurolines.

AUTO. Probabilmente l'automobile è la soluzione meno indicata: stiamo pur sempre parlando di una festa della birra e mettersi alla guida dopo un numero imprecisato di boccali non è una buona idea. Inoltre, nei dintorni dell’Oktoberfest il traffico può essere molto intenso e spesso si formano lunghe code. In ogni caso, per chi volesse tentare la sorte, ecco i tempi di percorrenza da alcune città italiane: Venezia – 6 ore, Milano – 6 ore, Firenze – 7 ore, Roma – 9 ore, Napoli – 11 ore, Bari – 12 ore. Attenzione: è probabile che nel tragitto si debba prendere l'autostrada in Svizzera. In tal caso, è necessario acquistare il contrassegno annuale, pena il pagamento di una multa salata.

CAR-SHARING. Chi non vuole rinunciare all’auto, ma non se la sente di guidare può consultare una delle tante piattaforme di car-sharing. Ad esempio, su Blablacar.it un passaggio da Milano a Monaco costa intorno ai 30 euro, da Roma a Monaco intorno ai 50.

PACCHETTI. Per i più temerari alcune agenzie offrono pacchetti di viaggio con andata in bus nella notte di venerdì e ritorno in bus nella notte di sabato. In sostanza, chi opta per questa soluzione ha a disposizione la giornata di sabato per visitare gli stand. Il viaggio può essere molto probante, specialmente al ritorno, ma questa soluzione ha il vantaggio di essere molto economica. Agenzie come Clubmagellano, Eventinbus e Birraioli offrono biglietti andata/ritorno da quasi tutta Italia a prezzi vantaggiosi. Chi fosse alla ricerca di qualche comfort in più può optare per il pacchetto più caro che comprende anche la sistemazione in hotel per una notte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso