A.C.A.B. (All Caps Are Bastards)

26 Settembre Set 2014 0903 26 settembre 2014

Spoiler system

  • ...

Mentre in Italia ci si continua a guardare in modo colpevole l'ombellico e a discutere come se la passi il talk show, la notizia che sta facendo il giro del mondo è che la californiana Netflix cambia le regole del gioco lanciando un sito web dedicato allo spoiler.

Si chiama 'Living with spoiler' e mette a disposizione degli utenti varie scene di serie in corso di programmazione o anche di film più datati. Ma non finisce qui, tanto per citare Corrado e quanto ci resta della tv nostrana: Netflix, infatti ha deciso anche di ingaggiare gli utenti, che potranno non solo votare lo spoiler preferito, ma anche fare un test per scoprire che 'spoiler' sei.

Insomma, un vero e proprio un salto di qualità che mette fine a un'epoca. Quella di quando la domanda da evitare nelle conversazioni televisive era: a che serie sei? Si, perché, la rivelazione del momento clou sarebbe stata per molti insostenibile.

Ma i tempi sono cambiati e, secondo la web tv americana, anche il nostro approccio alla spoiler. A confermarlo un sondaggio commissionato dall'azienda che ha evidenziato come il 21% degli americani si dica d'accordo sul condividere immediatamente un grande colpo di scena. Inoltre, il 94% degli intervistati si è detto disponibile a continuare a guardare una serie TV anche dopo una rivelazione chiave mentre il 13% ha riferito che uno spoiler rende ancora più interessante uno spettacolo che ancora non si è guardato o che non si aveva intenzione di guardare. Sarà per questo che il Guardian ha titolato: 'Chi se ne frega dello spoiler'? Tenendo a precisare: sia chiaro, resta il fatto che se mi dici come a va finire resti comunque una brutta persona.