A.C.A.B. (All Caps Are Bastards)

23 Gennaio Gen 2015 1232 23 gennaio 2015

Economist rosé

  • ...

Per i cultori della cabala, la nomina di Zanny Minton Beddoes alla guida dell’Economist, prima donna in 172 anni di vita del settimanale economico del gruppo Pearson che edita anche il Financial Times, ha un significato particolare visto che altre due stelle nominate alle guida del New York Times e di Le Monde, tali Jill Abramson e Natalie Nougayréde, sono state bruciate molto rapidamente. E perché arriva come diciassettesima, dopo sedici direttori uomini. Ma ci sono precedenti positivi, come per esempio Lucia Annunziata alla guida dell’edizione italiana dell’Huffington Post o Sarah Varetto alla guida del telegiornale di Sky, solo per citarne qualcuno.

L’ha spuntata su altri 9 colleghi della redazione tra cui due mostri sacri come Ed Carr e Tom Standage anche grazie ai suoi ottimi sponsor interni, dicono. Dalla sua, Minton Beddes, ha dieci anni di redazione e un percorso costantemente in ascesa, una linea di pensiero liberista in linea con quella del giornale, spiccate doti di leadership, un curriculum d’eccezione con una laurea a Oxford e un master ad Harvard. E poi, un altissimo profilo internazionale, prima come consulente del Ministro delle Finanze polacco e poi come economista esperta di paesi in via di sviluppo al FMI oltre a sette libri pubblicati, tra cui un paio di bestseller come The Victorian Internet e History of the World in 6 Glasses: From beer to Coca-Cola, the six drinks that have helped shape human history. Con la virtù per guida, avrà la fortuna per compagna?

QUI l’articolo di Lettera43