Alexanderplatz

18 Ottobre Ott 2012 1438 18 ottobre 2012

Berlin noir: morte all'Alexanderplatz

  • ...



I turisti italiani ci arrivano spinti dal testo e dalle note scritte da Franco Battiato per Milva, quel malinconico auf wiedersehen accompagnato dalla neve che cadeva e dai quattro passi a piedi fino alla frontiera. Altri sono attratti dalla magia della torre della televisione, voluta da Erich Honecker per celebrare i fasti architettonici della Berlino socialista. Lo scrittore Alfred Döblin, negli anni turbolenti della Repubblica di Weimar, ne fece il centro del suo capolavoro letterario, affidando ai posteri miseria e nobiltà della Berlino degli Anni 20. Nel ventennio della riunificazione, gli urbanisti hanno cercato senza successo di darle forma e senso nuovi [... continua su Lettera43].

Correlati