All review

11 Luglio Lug 2014 2155 11 luglio 2014

Dalla dirigenza del Milan alla dirigenza di Forza Italia?

  • ...

Milanello, il centro sportivo dove si allena la squadra del Milan, si trova a Varese a circa 50 km da Milano e fu inaugurato nel 1963 per volere di Andrea Rizzoli. Con Silvio Berlusconi presidente ed azionista di maggioranza della società nel 1986 Milanello fu sottoposto ad un’importante ristrutturazione. Ma oggi per il campionato 2014/2015 è pronta una nuova sede per il Milan A.C. intitolata semplicemente Casa Milan ( Via Aldo Rossi,8 20149 Milano) che si trova nell'area nord-ovest di Milano, zona Fiera Milano City/Portello, a 5 minuti d'auto dall'uscita 'Viale Certosa' del tratto urbano della A4 e facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Ieri,10 luglio, il piazzale davanti a Casa Milan si è trasforma in curva da stadio per la presentazione della squadra rossonera, cerimonia che a differenza degli ultimi anni non si è svolta a Milanello ma di fronte alla nuova sede.

Circa due mila tifosi con tutta l'attrezzatura di rito, fumogeni, bandiere , trombe e striscioni. hanno salutato la squadra di Pippo Inzaghi che si é presentata al bagno di folla con in testa i due amministratori delegati, Adriano Galliani e Barbara Berlusconi, vestita con la maglietta rossonera. La squadra dopo la cerimonia ha raggiunto in pullmann Milanello dove ha già iniziato il ritiro. Significativo uno striscione che gli ultrà hanno esposto con cipiglio ed orgoglio nel quale è scritto : 'Un anno di rabbia, tornare grandi, tornare Milan'.Intanto la presenza di Barbara con tanto di maglietta d'ordinanza in mezzo ai 'tifosi più tifosi ' della squadra conferma anche ai lettori più disattenti che Lei c'è e ci sarà anche per il prossimo campionato con un impegno che 'trabocca e ricorda' il giovanilismo renziano della sponda opposta, non solo calcistica. Scuola di ' formazione ' o ' prova d'esame ' per accedere a impegni più consistenti, tipo la discesa in politica al fianco od in sostituzione dell'amato padre ? Il vento della politica richiama donne ( quote rosa) e giovani, quindi donne -giovani , valide, preparatre ,simpatiche ed espressive . Basta vedere l'attuale compagine governativa con l'on.Maria Elena Boschi come capofila nella mansione di Ministro per le Riforme Costituzionali e per i Rapporti con il Parlamento ed altre sue colleghe di analogo spessore , ma anche osservando il vento che tira nel resto d'Europa ( ricordate l'ottimo risultato della Marine Le Pen in Francia ?) sembra proprio suggerire questa operazione anche nelle fila di Forza Italia. Barbara Berlusconi nata nel 1984, ai nastri di partenza si presenta avendo in dote questo pedigree : è una dirigente d'azienda italiana, vicepresidente e amministratore delegato con delega alle funzioni sociali non sportive del A.C. Milan, di proprietà del padre Silvio Berlusconi ed è inoltre consigliere nel CdA di Fininvest e in quello del Milan. Papà Barlusconi ha già iniziato ' le grandi manovre'all'interno di Forza Italia per favorire l'arrivo della figlia minore ? Mi ha incuriosito per esempio l'apertura del Cavaliere alle unioni civili con una frase molto chiara: 'Quella per i diritti civili degli omosessuali è una battaglia che in un Paese davvero moderno e democratico dovrebbe essere un impegno di tutti. Da liberale, ritengo che attraverso un confronto ampio e approfondito si possa raggiungere un traguardo ragionevole di giustizia e di civiltà'. Diverso invece sembra essere lo schieramento della fidanzata Francesca Pascale a favore di Marina Berlusconi. Secondo la fidanzata del Cavaliere, intervistata da Repubblica, Marina Berlusconi sarebbe 'l'ideale prossimo candidato premier di Forza Italia. Ha le qualità, la grinta, e perfino una superiore sensibilità del Berlusconi che tanti italiani apprezzano... ' Questo la dice lunga su un possibile conflitto familiare tra i figli di ' primo letto' e gli altri.