All review

15 Luglio Lug 2014 1507 15 luglio 2014

Chi vuole regalare un regno al proprio figlio/a e chi vorrebbe trasformare l'attuale italica oligarchia politica in una vera democrazia.

  • ...

Jeremiah Heaton, papà della piccola Emily.

Siamo uomini dotati di ingegno, sagacia ed intraprendenza, certamente poco paragonabili ma ugualmente tutti degni di attenzione e considerazione.Per esempio un papà di Abington, in Virginia,tale Jeremiah Heaton, aveva promesso alla sua piccola Emily che avrebbe esaudito il suo desiderio:donargli un regno ! Cosi, è riuscito a trovare una 'terra di nessuno', una striscia di deserto in Africa, al confine tra Egitto e Sudan ,chiamata Bir Tawil , non rivendicata da anima viva da oltre cento anni, e ci ha piantato la sua bandiera, 'conquistandolo' a nome della principessa Emily. E ora è anche determinato a ottenere il riconoscimento internazionale.Questo lembo desolato di deserto di pochi kmq lo ha chiamato «Regno del Nord Sudan» dopo avereci personalmente piantato una bandiera disegnata da Emily con i suoi due fratellini, composta da una corona in campo blu e quattro stelle.

Ma questo vuole dire che Emily sarà veramente regina del suo regno ?

Matteo Renzi alle urne a Pontassieve.

Per analogia anche in Italia abbiamo la nostra edificante storia dove il ' papà ' degli italiani , il nostro amatissimo e giovanissimo Presidente del Consiglio Matteo Renzi ci ha promesso (più volte , in tante occasioni ed in più modi) di ' mandare a casa ' una casta politica ed imprenditoriale arruffona,ladrona ed inconcludente, per fare posto ad una democrazia giovanilista,serissima ed intraprendente , capace di ridurre le spese globali di un sistema politico che non è più economicamente sostenibile e creare posti di lavoro per rilanciare la nostra economia del tutto asfittica e moribonda. Il ' nostro papà ' ci ha garantito tempi di realizzazione di questa ' sanificazione ' brevissimi ! Ma lasciamo tempo al tempo, accontentiamoci anche di tempi consoni ad una democrazia complessa ed articolata, ma in questi giorni è arrivata ' la sassata '! Nuovo record per il debito pubblico italiano che a maggio è aumentato di 20 miliardi di euro rispetto al mese precedente e ha raggiunto quota 2.166,3 miliardi. Il debito pubblico dall'inizio dell'anno ha avuto un incremento totale di 97 miliardi di euro corrispondente ad una impennata del 4,7% ( dati del Supplemento al Bollettino statistico Finanza pubblica, fabbisogno e debito della Banca d’Italia pubblicato lunedì 14 luglio). Mentre nelle aule parlamentari si continua a parlare di come sistemare alla meglio ' la casta ' ( riorganizzazione del Senato, immunità parlamentare, ecc.), immaginiamo come sarà risolto il problema dell'ulteriore indebitamento nel prossimo autunno.Un'altra stangata con nuove tasse ? Ma che fine ha fatto il progetto di risanamento ?

Ed allora tutti gli italiani potrebbero fare la fine della povera Emily ?