All review

20 Luglio Lug 2014 1953 20 luglio 2014

Voli di linea sempre più a rischio da quando armi sempre più sofisticate possono cadere in mano a milizie paramilitari

  • ...

L'abbattimento del Boeing 777 della Malaysia Airlines ad opera di un missile terra-aria mette in evidenza un problema gigantesco di sicurezza del volo aereo civile che deve essere messo in evidenza per attuare misure idonee ad evitare simili eventi catastrofici ( quasi 300 morti ). Intanto conosciamo con un minimo di attenzione il missile che è stato usato per un simile misfatto:

Buk - SA-11 ' Gadfly'

Scheda tecnica prelevata da Wikipedia
SA-11 Gadf

Tipo Impiego Sistema di guida Progettista In servizio Peso e dimensioni Peso Lunghezza Diametro Prestazioni Vettori Gittata Tangenza Velocità massima Motore Esplosivo

missile terra-aria
antiaereo a medio raggio
radar semi-attivo
Tikhomirov/Lyulev
1979
690 kg
5,55 m
40 cm
9A310M1
4-30 km
14 000 m
Mach 3
singolo stadio a combustibile solido
70 kg

Osservando la scheda tecnica si vede chiaramente che questo missile è in grado di colpire aerei che volano fino a 14000 metri di altezza quindi praticamente tutti gli aerei di linea dal momento che le aereovie hanno una quota di crociera che varia da circa 6000 metri a circa 10000 mt. ( per l'esattezza le quote si misurano in piedi che corripondono a 0,30mt ).Solo nei voli intercontinentali , quando l'aereo è abbastanza scarico di carburante , il volo raggiunge quote maggiori . Ovvio quindi che la migliore difesa contro possibili collisioni tra missili ed aerei civili ( volute od accidentali) consiste nel chiudere lo spazio aereo sopra le regioni dove si sa è in atto un conflitto militare . Nel caso del Boeing 777 abbattutto è noto che le autorità europee per la sicurezza al volo (EASA, European Aviation Safety Agency )hanno chiuso nel pomeriggio del giorno 17 luglio lo spazio aereo sopra le regioni orientali ucraine , dopo il fatale evento . In pratica , come si dice in gergo popolare ' sono state chiuse le stalle dopo che sono usciti i buoi '.Il sistema di sicurezza aerea dell'Unione si basa sulla stretta collaborazione fra la Commissione, l'Agenzia europea della sicurezza aerea (Easa), l'Eurocontrol, le autorità aeronautiche nazionali, i costruttori aerei, le compagnie e le altre imprese del settore. Inoltre, la Commissione collabora attivamente con l'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile (Icao) e con autorità aeronautiche estere per migliorare la sicurezza aerea a livello mondiale.

Ucraina: un vigile del fuoco spegne il fuoco dopo lo schianto del Boeing 777 della Malaysia airlines (17 luglio 2014).

Per questo motivo il nuovo parlamento europeo dovrà farsi carico di portare avanti iniziative politiche idonee a sollecitare decisioni tecniche in questo settore che portino ad un rapido e rigoroso protocollo per la chiusura di corridoi aerei sorvolanti zone ad alta criticità militare . Anche quando la guerra in atto vede contrapposte formazie militari di insorti. Perchè ormai tutti sono in grado di acquistare armi sofisticate.